Home Food & Drink 140 dollari per una tazza di caffè, ecco perché è così esclusivo

140 dollari per una tazza di caffè, ecco perché è così esclusivo


Alessia Maranzano

caffè

In Australia, a Melbourne, una caffetteria sta servendo un esclusivo caffè, prodotto in pochissime quantità, che costa 140 dollari a tazza.

BLACK JAGUAR

Considerato come uno dei migliori al mondo, questo esclusivo caffè è coltivato nella regione di Chiriqui, una delle province di Panama sulla costa occidentale del Paese, in America Centrale. Il suo nome è “Black Jaguar” e ha conquistato il primo posto nella categoria Natural Geisha, ottenendo un punteggio di 96,5 su 100, nella prestigiosa asta Best of Panama 2022.

I 450 grammi di questa pregiatissima varietà, gli unici disponibili, sono stati messi all’asta per la cifra record di due mila dollari. Ad aggiudicarseli la caffetteria australiana “Proud Mary”, che si trova a Melbourne. Infatti, la caffetteria ha reso disponibile per i suoi clienti solo 22 tazze. Una quantità più limitata, invece, è in vendita nei loro caffè ad Austin e Portland negli Stati Uniti. Per degustarne una tazza, però, occorrono 140 dollari. Un prezzo di gran lunga superiore a quello di un espresso.

IL CAFFÈ PIÙ ESCLUSIVO AL MONDO

Era veramente una tazza di caffè speciale, per quanto riguarda il gusto, il carattere”, ha detto il proprietario di “Proud Mary”, Nolan Hirte, che era nella giuria. “C’è qualcosa che ti fa dire ‘wow'”. Il “Black Jaguar” è il caffè più costoso che “Proud Mary” abbia mai acquistato. Melbourne è da tempo famosa per la sua cultura del caffè, con migranti italiani e greci che dal 1940 ne hanno diffuso la conoscenza. 

Fonte foto Pixabay.

Potrebbero interessarti