Home Sport 67^ Coppa Nissena, vittoria di Faggioli nell’ultimo round di campionato

67^ Coppa Nissena, vittoria di Faggioli nell’ultimo round di campionato


Mirko Valenti

La seconda posizione nella classifica assoluta, e in campionato, è stata conquistata dal pilota trentino Diego Degasperi. Ottima prestazione del pilota trapanese Francesco Conticelli su Nova Proto NP 01-2 che completa il podio

67^ Coppa Nissena

Anche la 67^ Coppa Nissena porta il sigillo di Simone Faggioli, il 16 volte campione italiano ha vinto a bordo della sua Norma M20 FC Zytek anche questo ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna.

La seconda posizione nella classifica assoluta, e in campionato, è stata conquistata dal pilota trentino Diego Degasperi su Osella FA 30 Zytek che ha rimontato in gara 2 dopo un quinto posto nella prima salita.

Ottima prestazione del pilota trapanese Francesco Conticelli su Nova Proto NP 01-2 che completa il podio, mentre più sfortunato il giovane Luigi Fazzino, autore di una bellissima gara 1 con il secondo crono assoluto, che deve ritirarsi alla seconda manche.

Il Memorial Luigi Campione è stato vinto da Andrea Di Caro, giovane pilota all’esordio nelle gare in salita che a bordo della Nova Proto motorizzata Aprilia ha vinto la classifica riservata alle sportscar Motori Moto.

Nel gruppo E1 la vittoria è andata all’etneo Pietro Ragusa su Reanult 5 GT Turbo davanti al concittadino Rosario Alessi su Peugeot 106 1.6 e Roberto Lombardo su Peugeot 207 2.0.

Nel gruppo A vittoria di Gabrydriver su Renault Clio, mentre nella RS Cup la vittoria è andata a Gianni Loffredo alla guida di una Peugeot 308 Tcr1 che ha preceduto l’esperto Carlo Fabrizio La Rocca su Hyundai i30. Terzo sul podio Salvatore Castronovo su Renault Clio.

Roberto Megale ha segnato una doppietta nel gruppo RS Plus portando la sua Peugeot 106 davanti a Salvatore Alessandro Guzzetta su Renault Clio e al messinese Agostino Scaffidi su Mini Cooper. Tripletta Peugeot 308 GTI nel gruppo RS con Angelo Loconte che precede il catanese Riccardo Cuscunà e Marco Magdalone.

Nel Campionato Italiano Le Bicilindriche vittoria sudatissima per l’ennese Angelo Palazzo che precede il catanese Riccardo Viaggio di soli 82 centesimi di secondo, entrambi su Fiat 500.

67^ Coppa Nissena, Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche

Nel Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche il palermitano Ciro Barbaccia su Stenger BMW ha avuto la meglio nel testa a testa molto serrato con il concittadino Antonio Piazza sulla Lucchini Alfa Romeo in versione Sport Nazionale, preceduto di soli 53 centesimi nella classifica aggregata.

Terzo assoluto e vincitore del 3° raggruppamento il messinese Salvatore Caristi al volante di una Fiat 128. A completare il podio di raggruppamento troviamo la BMW 320i di Francesco Avitabile e a Giuseppe Gianfilippo su Porsche 911 SC.

Nel secondo raggruppamento la vittoria è andata a Quintino Gianfilippo sulla ammirata Alfa Romeo Alfetta GTV davanti alla BMW 2002 di Edoardo Piazza e la Fiat X 1/9 guidata da Giacomo Spezia.

Nel 1° raggruppamento netta vittoria di Giuseppe Riccobono su una BMW 2002 TI, dietro di lui si sono piazzati Marcello Certisi su Morris Mini Cooper S e Salvatore Spinelli su Alfa Romeo Giulietta SZT. Il CIVSA dovrà disputare ancora una gara nel week end del 9 ottobre e sarà la Coppa Faro a Pesaro.

67^ Coppa Nissena, la top ten

1 Simone Faggioli (Zytec Norma M20 Fc) in 4’03.07;
2 Diego Degasperi (Osella Fa 30) a 7”17;
3 Francesco Conticelli (Zytek Np 01) a 8”21;
4 Franco Caruso (Zytec Norma M20 Fc) a 9”81;
5 Luca Ligato (Osella Pa 21/s) a 10”88;
6 Luca Caruso (Norma M20 Fc) a 12”80;
7 Mirko Samuele Cassibba (Sinergy Np01-02) a 13”35;
8 Achille Lombardi (Osella Honda Pa) a 13”48;
9 Francesco Leogrande (Peugeot Pa 2000T) a 19”84;
10 Vincenzo Conticelli (Zytec Pa 30 Evo) a 30”68.

Le classifiche di campionato dopo 12 gare

ASSOLUTA: 1 Faggioli 200; 2 Degasperi 124,5; 3 Lombardi 106,25; 4 Fazzino 93,25; 5 Caruso F. 89,25.

RS ASPIRATE: 1 Raffetti 301,25; 2 Cicalese 259,25; 3 Fumo 165,50.

RS TURBO: 1 Montanaro 350; 2 Loconte 299; 3 Magdalone 235.

RS PLUS ASPIRATE: 1 Eusebio 283,5; 2 Perillo 209,7; 3 Venuri 194,5.

RS PLUS: 1 Tagliente 332; 2 Liuzzi 251,50; 3 Eusebio 225,5.

RS CUP: 1 Marino 332,5; 2 Loffredo 275, 3 Cardetti 195.

GR A: 1 Biccciato 130,38; Nadalini 100,5; Gabri driver 100,5.

E1: 1 Aragona 272; 2 Micoli 179,75; 3 Fichera 172.

GT: 1 Peruggini 379,5; 2 Iaquinta 197; 3 Artuso 148,5.

E2SH: 1 Gramenzi 310; 2 Gabrielli 254; 3 Antonicelli 144.

GR N: 1 Pedroni 285; 2 Angelini 220,25; 3 Fusano 97; 3 Murgia 97.

GR A: 1 Bicciato 130,38; 2 Nadalini 100,5; 3 Di Ferdinando 100.

E2SS: 1 Degasperi 245; 2 Gregori 154,5; 3 Ottaviani 103,5.

E2SS+E2SC Moto: 1 Maroni 142,5; 2 Golin 86; 3 Ferretti 60.5.

CN: 1 Scarafone 336; 2 Capucci 230; 3 Filippetti 139.

E2SC: 1 Faggioli 360; 2 Lombardi 246; 3 Fazzino 229

Potrebbero interessarti