Home Cronaca di Palermo Giovane muore dopo mesi di agonia. Aveva investito un anziano con lo scooter

Giovane muore dopo mesi di agonia. Aveva investito un anziano con lo scooter


Francesca Catalano

Il trentenne deceduto aveva provocato la morte di Vincenzo Lo Piccolo nel 2019. Il fatto era avvenuto in via Giuseppe Pitrè

Angelo Mignosi, palermitano di trent’ anni, è deceduto presso il Reparto Rianimazione del Civico, dove era ricoverato da sette mesi per le conseguenze di un incidente che era già costato la vita ad un anziano e al suo cagnolino.

Il fatto era accaduto il 2 dicembre scorso quando, in sella ad uno scooter Piaggio Beverly, aveva investito il settantaquattrenne Vincenzo Lo Piccolo, che stava passeggiando col proprio cane in via Giuseppe Pitrè, a Palermo.

L’anziano, soccorso dai sanitari del 118, era morto durante il tragitto verso l’Ospedale Ingrassia a causa delle ferite troppo gravi riportate nell’urto con lo scooter di grossa cilindrata.

Anche il trentenne era stato trasportato al Civico per le gravi conseguenze dell’impatto.

Ricoverato in ospedale, Mignosi era stato indagato per il reato di omicidio stradale.

Nonostante le cure l’uomo, che per un breve periodo era stato trasferito al Giglio di Cefalù, non si è mai più ripreso.

Nelle ultime ore le sue condizioni sono precipitate.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti