Home Cultura e società Nel castello medievale di Collesano una rassegna poetica diretta da Antonino Schiera

Nel castello medievale di Collesano una rassegna poetica diretta da Antonino Schiera


Marianna La Barbera

"Parole ed emozioni madonite": è il titolo dell'evento, giunto alla terza edizione e promosso dall'A.N.A.S. zonale, che si terrà il 22 agosto. Dodici i poeti selezionati

Il prossimo sabato 22 agosto Collesano, Comune della provincia di Palermo situato alle falde di Monte Grotta del Signore, si trasformerà in una piccola capitale letteraria, in occasione della terza edizione di “Parole ed emozioni madonite” , rassegna poetica a cura dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale zonale, presieduta da Antonino Vara

La direzione artistica dell’evento, che si inserisce nell’ambito del cartellone estivo del borgo, è stata affidata ad Antonino Schiera, poeta, narratore e blogger, autore di tre raccolte di versi – “Percorsi dell’anima”, “Frammenti di colore” e “Meditare e sentire”, elogiate dalla critica e molto apprezzate dai lettori – e profondo conoscitore delle risorse culturali del comprensorio madonita; è stato, tra l’altro, l’ideatore di “Calici di poesia a Isnello”, evento che ha avuto il merito di accendere i riflettori sulle infinite possibilità di coniugare la conoscenza del territorio con la valorizzazione del talento autoriale. 

Dodici sono i poeti provenienti da tutta la Sicilia selezionati da Schiera per la declamazione che si terrà presso gli spazi del castello medievale a partire dalle 21:00: Cinzia Pitingaro, Gino Catalano, Liliana Mangano, Salvatore Mirabile, Pietro Vizzini, Vincenza Mistretta, Giuseppe Collara, Pina Granata, Antonella Gugliuzza, Angelo Abbate, Lina Curione e Antonella Vara

Tanti sono stati gli autori che hanno inviato le loro opere, a conferma della vitalità della manifestazione, che ben esprime lo spirito con il quale l’A.N.A.S. è impegnata nel territorio, con progetti che, anche su scala nazionale, mirano a sostenere il settore della cultura, sensibilizzando la collettività alla conoscenza dell’arte e della poesia. 

“In Italia – spiega il presidente Vara – abbiamo una grande tradizione poetica: basti pensare che abbiamo dato vita ad alcuni stili propri, quali l’ermetismo”. 

Nello specifico, l’evento al castello mira a creare tra gli autori partecipanti una rete di aggregazione sociale:insieme si esibiranno all’interno dell’anfiteatro naturale della struttura medievale

La conduzione sarà affidata all’animatrice culturale Patrizia Genova; la chitarra narrante sarà quella dell’artista Salvo Leggio

Il territorio di Collesano, posto alle falde di Monte Grotta del Signore, offre al visitatore molte opzioni escursionistiche e infinite suggestioni paesaggistiche e culturali: notevoli, infatti, sono gli elementi di interesse sotto il profilo archeologico ed etno – antropologico, come raccontano i ruderi di architetture murarie, ancora presenti sul territorio, che rimandano a possibili insediamenti di età araba. 

Il borgo, sviluppatosi nel XII secolo proprio intorno al castello, conserva ancora oggi un fascino medievale, con le caratteristiche strade strette, i vicoli angusti e le scalinate ripide; importante centro feudale, Collesano è stata nel tempo anche la sede di numerosi ordini monastici ai quali si deve la fondazione di molti edifici di culto, come le Chiese di Santa Maria la Vecchia, San Domenico, Santa Maria di Gesù e San Giacomo. 

Potrebbero interessarti