Home Coronavirus, assessore Razza: «No ad un nuovo lockdown sanitario in Sicilia»

Coronavirus, assessore Razza: «No ad un nuovo lockdown sanitario in Sicilia»


Francesca Catalano

Assessore annuncia iniziativa Regione anti-Covid

Nuova diretta facebook da parte dell’assessore regionale per la Salute Ruggero Razza, questa volta sulla pagina ufficiale della Regione siciliana. Una diretta alle 21 di sabato sera della quale ha sentito l’esigenza perché ad oggi il numero dei contagi è molto alto. “La Sicilia è la settima regione italiana per contagi” – sottolinea Razza.

Parola d’ordine: rispetto delle regole e prudenza.
“Mesi fa abbiamo adottato, come tutte le Regioni, la decisione di bloccare tutti i ricoveri, si è fatto solo ciò che era urgente: non possiamo avere più un lockdown sanitario, quindi abbiamo adottato il meccanismo in base al quale il numero dei posti letto per i pazienti Covid si adatta alle esigenze”

“Ovviamente è un meccanismo territorializzato. Non posiamo dire a cittadini che non hanno il Coronavirus di tornare a casa perché si deve bloccare l’intera struttura ospedaliera che magari rimane quasi vuota”.

Poi l’assessore annuncia i prossimi passi: “Avvieremo una campagna ampia di screening con tamponi rapidi”. Inoltre, ha ricordato che la Regione si è dotata di un milione di tamponi rapidi e a breve ne arriverà un altro milione, giocando d’anticipo anche rispetto al via libera giunto da Roma all’utilizzo di questi test. 

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY