Home Daniele Mondello chiede «Verità e giustizia» per Gioele e Viviana

Daniele Mondello chiede «Verità e giustizia» per Gioele e Viviana


Redazione PL

Il dj, marito e padre delle vittime di quello che è stato definito il giallo di Caronia, ad un mese dalla scomparsa dei suoi cari dedica loro un post su facebook, in cui emergono fame di giustizia e voglia di conoscere la verità

Ad un mese esatto dalla scomparsa di Gioele e Viviana, Daniele Mondello, padre e marito delle vittime di Caronia, ha dedicato un post straziante ai suoi familiari in cui chiede verità e giustizia:

«È passato un mese – -ha scritto l’uomo – ed è il vuoto ad ogni respiro. Non c’è più musica nella mia vita né luce sul mio cammino. Ma il mio cuore, pesante, vi accoglie ad ogni battito. Siete – continua – e resterete per sempre, la mia famiglia. Nessun tribunale può restituirmi il calore del vostro amore ma al fuoco di verità e giustizia sacrificheró tutto me stesso. Ne ho ogni intenzione. Ne ho ogni diritto».

Viviana e Gioele sono scomparsi il 3 agosto scorso fra le campagne di Caronia, dopo  un incidente. Mamma e figlio hanno scavalcato il guardrail e hanno fatto perdere le loro tracce. La donna è stata ritrovata morta accanto ad un traliccio dell’enel l’8 agosto scorso, mentre il corpo dilaniato – forse da animali – del piccolo di soli 4 anni è stato trovato da un volontario, il 19 agosto, a 200 metri dalla sua mamma.