Home Inferno di fuoco ad Altofonte, un intero paese nel panico

Inferno di fuoco ad Altofonte, un intero paese nel panico


Michele Sardo

Le fiamme hanno bruciato diverse case e hanno inghiottito una vasta zona boschiva

Tanta paura ad Altofonte e tanto lavoro per Vigili del Fuoco e Protezione civile, che stanno cercando di domare l’impeto del vasto incendio che da ieri sera ha inghiottito la montagna della Moarda e che si sta espandendo pericolosamente fin dentro al paese nel palermitano.

Più di 200 le case evacuate. Molte famiglie stanno passando la notte da amici o parenti, altre sono radunate nei due campi sportivi del paese. E proprio vicino al “vecchio campo” alcune case, alcune col tetto in legno, sono andate in fiamme.

Il fuoco si è sviluppato su più fronti, proprio per questo è ipotizzabile che si tratti di incendio doloso. Si tratta di una zona boschiva ricca di alberi, soprannominata la “montagna sacra”, visto che non è mai stata colpita da disastri ambientali di questo tipo.

In località Cozzo di Castro, intorno all’una di notte, ci sono state due esplosioni che hanno messo parecchia paura tra le famiglie radunate nei punti di ritrovo del paese. Si parla di due bombole che sarebbero scoppiate per via delle fiamme. Ma non si registrano feriti.

GUARDA I NOSTRI LIVE DA ALTOFONTE, VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK “PALERMO LIVE”

L’APPELLO DEL SINDACO

 “La situazione è gravissima, tutti i cittadini che abitano sotto il bosco, anche zona Campo Vecchio, Cozzo di Castro, corso Piano Renda, devono allontanarsi. Le fiamme e la cenere incandescente puo causare roghi anche al centro abitato. Allontanatevi tutti dalle vostre abitazioni.. scendete a valle del paese. Subito”. L’appello lanciato su Facebook dal sindaco di Altofonte, Angela De Luca, nelle cui colline da ore è divampato un vasto incendio con un fronte stimato in circa due chilometri.

“Voglio raccomandare, in queste ore così drammatiche, ai cittadini di Altofonte -scrive su Facebook l’assessore al Territorio della Regione Siciliana, Totò Cordaro –
di ascoltare le indicazioni degli uomini del Corpo Forestale e dei Vigili del Fuoco all’opera in questo momento. Sono state evacuate alcune villette e tutti gli uomini disponibili e tutti i mezzi sono impegnati sul fronte del fuoco. Stiamo facendo tutto il possibile e anche di più. Speriamo bene”.