Home Sport Kickboxing, la siciliana Gloria Peritore alla conquista del titolo mondiale ISKA

Kickboxing, la siciliana Gloria Peritore alla conquista del titolo mondiale ISKA


Marianna La Barbera

Il prossimo 29 agosto a Rosolini, in provincia di Siracusa, si terrà uno dei più prestigiosi galà internazionali di sport da combattimento. "Evolution Fight" è il primo evento post Covid 19 che riunirà nomi del calibro di Enrico Carrara e Roberto Oliva , oltre alla campionessa originaria di Licata

La chiamano “The Shadow”, ovvero l’ombra, per via delle sue movenze sul ring, ma Gloria Peritore, originaria di Licata in provincia di Agrigento, non è soltanto una campionessa internazionale di kickboxing Oktagon, Bellator e Fight 1 : è anche una giovane donna – è nata nel 1988 – molto impegnata contro il fenomeno della violenza di genere, testimonial del progetto “Donne in Guardia”. 

Un concentrato di valori, umani e sportivi, che le hanno valso, nel gennaio di quest’anno, un prezioso riconoscimento da parte dell’Unione Stampa Sportiva Italiana che a Palermo le ha consegnato il Premio Speciale, “per l’impegno e il modo di interpretare l’attività agonistica”. 

Un motivo di orgoglio e vanto per i siciliani, che di certo sosterranno Gloria anche il prossimo 29 agosto, data che segna lo svolgimento, proprio in Sicilia, di “Evolution Fight“, uno dei galà più prestigiosi nel panorama italiano, che segna la riapertura della stagione dei grandi eventi internazionali “Fight 1”, federazione che promuove sia sul territorio nazionale che all’estero gare e campionati di sport da combattimento a contatto leggero e contatto pieno dilettanti e PRO.

Organizzato da Bruno Botindari e Liliana Voicu, con la collaborazione del Trinacria Team Muay Thai, “Evolution Fight” vedrà disputarsi, nella stessa serata, titoli mondiali ISKA, Lion Fight, Slam Lion Fight, titoli Italiani FIGHT 1 e diversi prestige fight di altissimo livello: emozioni e adrenalina allo stato puro, in una delle zone più belle della Sicilia orientale. 

In piazza Garibaldi a Rosolini, in provincia di Siracusa, nell’ isola dove è nata, Gloria Peritore, dopo dieci anni di carriera internazionale, avrà l’occasione che aspetta da tempo per consacrare il suo eccellente percorso con la cintura più prestigiosa del mondo: sul ring la aspetta l’attuale detentrice del titolo ISKA nella categoria 52 kg, la francese Ludivine Lasnier.  

Potrebbero interessarti