Home Cronaca di Palermo È morto durante il sonno Nazareno Ferrari, barman molto noto in città

È morto durante il sonno Nazareno Ferrari, barman molto noto in città


Redazione PL

Nazareno Ferrari, barman conosciuto e gestore di locali nel centro storico di Palermo, si è spento questa notte, lasciando un vuoto incolmabile in famiglia e tra i tanti amici

La notizia è giunta oggi, come un fulmine a ciel sereno: questa notte, durante il sonno, è morto Nazareno Ferrari, proprietario di un locale nel centro storico di Palermo. L’uomo era molto conosciuto dalle ultime generazioni di giovani palermitani  e non solo, che negli ultimi venti anni hanno vissuto la movida del capoluogo siciliano. 

TITOLARE DELL’EXTRA HOP, LASCIA LA COMPAGNA E UN FIGLIO

Nazareno Ferrari era una figura di riferimento per i tanti palermitani che frequentano il centro storico. Titolare del pub Extra Hop, in pieno centro storico, precedentemente aveva gestito il locale Bukowski, sempre nella stessa zona. Un uomo che aveva nell’ironia uno dei suoi pregi migliori, che era amico di tutti. Allo stesso tempo, Nazareno era un professionista serio ed esperto che prediligeva sempre la qualità dei prodotti e il rispetto delle regole. Grande esperto di birre artigianali, non era insolito che viaggiasse in giro per l’Europa alla ricerca di tipologie nuove di birra da importare nei suoi locali, per la gioia dei suoi amici e dei clienti. Emblematica, in questo senso, l’immagine presente all’Extra Hop: una tavola periodica in cui sono elencate tutte le birre artigianali offerte dal locale. Molti giovani, e non solo, sentiranno la sua mancanza. Lascia la sua compagna e un figlio di pochi anni.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti