Home Politica Sea Watch fa rotta verso Palermo con 352 migranti, Salvini:«Se sbarcano denuncio Governo»

Sea Watch fa rotta verso Palermo con 352 migranti, Salvini:«Se sbarcano denuncio Governo»


Redazione PL

Tramite i social il botta e risposta tra la Ong e il leader della Lega Matteo Salvini, assolutamente determinato a interrompere il flusso di migranti in arrivo nelle coste siciliane.

Un botta e risposta perentorio e di certo destinato ad avere strascichi: è quello tra la Ong e Matteo Salvini riguardo i 353 migranti che si stanno dirigendo verso il porto di Palermo a bordo della Sea Watch. Lo scambio di opposte vedute, circa una delle tematiche più scottanti, assieme al covid, di questa estate anomala è stato affidato ai social. L’una, l’Ong scrive il suo messaggio tramite Twitter:”A 11 giorni dal nostro primo soccorso, abbiamo finalmente un luogo sicuro per le 353 persone a bordo di Sea Watch 4. Ci stiamo dirigendo verso il porto di Palermo, dove le persone saranno trasferite su una nave messa a disposizione dalle autorità per un periodo di quarantena”.

SALVINI NON CI STA

L’altro, il leader della Lega, fa invece il suo annuncio su Facebook, postando un’immagine della nave Sea Watch con la comandante Carola Rackete:La Lega denuncerà il governo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina se permetterà lo sbarco di questi altri 353 clandestini a bordo dell’ennesima nave straniera illegale”.

———————————————————————————————————————————————

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Lampedusa, due migranti tentano la fuga nascondendosi in un camion: fermati sul traghetto

Potrebbero interessarti