Home Cronaca di Palermo A Palermo la Metsola inaugura l’anno accademico dell’Università in nome di Giulia – VIDEO

A Palermo la Metsola inaugura l’anno accademico dell’Università in nome di Giulia – VIDEO


Elian Lo Pipero

Metsola

Inaugurato oggi pomeriggio, martedì 5 dicembre, l’anno accademico 2023/2024 dell’Università degli Studi di Palermo alla presenza del presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola la quale ha aperto il suo discorso ricordando Giulia Cecchetin, nel giorno dei funerali, invitando la platea a fare “un minuto di rumore” in sua memoria. “In questo momento non posso fare a meno di pensare a Giulia Cecchettin, una studentessa come
voi. Una giovane donna brillante la cui vita è stata stroncata nel più brutale dei modi. Nessuna parola di conforto potrà mai riportarla indietro. Dobbiamo fare di più per le donne. Oggi migliaia di persone si sono riunite in un abbraccio che non ha confini”.

Metsola poi si sofferma sulla Sicilia:Sono una dei pochi in Europa a dover viaggiare verso nord per raggiungere Palermo. Crescendo alle porte della Sicilia, ho respirato la cultura della vostra terra. Una terra tanto carica di
significato. Qui sono fiorite alcune delle più importanti civiltà della storia. L’intera Sicilia, la sua centralità, in cui si è forgiata l’identità europea, è una bella metafora della nostra Unione. Un simbolo di apertura, di continua dialettica e capacità di sintesi tra culture diverse. Questo rende l’isola, il Mediterraneo, l’Europa, luoghi di creatività, inventiva e bellezza senza pari al mondo.

Il Sud Italia è ricco di potenzialità inutilizzate che attendono di essere sbloccate. È il momento di invertire la rotta. Ma questo non sarà possibile senza accesso ai finanziamenti e un sistema d’infrastrutture moderno. Perché se si punta sulla connettività, se si potenziano le infrastrutture, se si comincia a guardare questa regione come a una porta verso le opportunità economiche, e come a un punto di riferimento naturale per i Paesi del Mediterraneo, allora il Sud Italia
prospererà. L’Italia prospererà. E anche l’Europa intera prospererà”.

Il presidente del Parlamento europeo ha poi parlato della guerra tra Russia e Ucraina e la situazione in Israele:Abbiamo sostenuto l’Ucraina con tutte le nostre forze e lo continueremo a fare. Siamo a favore della giustizia, della legalità e dello stato di diritto. Esprimiamo solidarietà a Israele e tutto il Medio Oriente, ribadiamo il nostro no al terrorismo. E invitiamo ancora una volta Hamas a liberare gli ostaggi in Palestina”.

La Metsola punta a un cambio di rotta

La Metsola vuole un cambiamento: “L’Europa è un progetto che da sempre guarda al futuro dando la possibilità a giovani di studiare, lavorare e fare ricerca. Mi addolora quando tanti ragazzi sono costretti ad abbandonare il sud per andare al nord per trovare lavoro. L’Europa che voglio deve concentrarsi su poche grandi questioni: creare lavoro con più investimenti, contribuire alla stabilità e alla pace, con una vera politica estera, di difesa e di sicurezza, difendere gli interessi europei nel mondo globale”.

L’anno prossimo ci saranno le elezioni europee e il presidente del Parlamento europeo ha lanciato un appello: ” É importante che votiate e che convinciate anche i vostri amici e familiari a votare. Per questo cambiamento abbiamo bisogno delle vostre voci”.

A fare gli onori di casa è stato il Magnifico Rettore Massimo Midiri:Unipa è la porta dell’Europa – ha sottolineato – capace di favorire un nuovo modello basato sulla sostenibilità e sul dialogo. Il nostro è un ateneo crocevia di incontri tra paesi e culture diverse in una posizione strategica dal punto di vista geo-politico, con particolare riguardo sia ai rapporti con l’Europa, sia al processo di integrazione tra le sponde Nord e Sud del Mediterraneo“.

Midiri durante il suo discorso ha citato una serie di numeri che confermano di come l’Università di Palermo sia in forte crescita e sviluppo. Sono 43 mila gli studenti iscritti, 73 corsi di laurea triennali, 74 magistrale biennale, 9 magistrali a ciclo unico, 55 a doppio titolo, 16 interamente in lingua straniera. 

Presente anche il sindaco di Palermo Roberto Lagalla che ai cronisti presenti ha sottolineato l’importanza dell’istruzionee: “Non vi può essere strumento più significativo per la crescita sociale, economica e legalitaria di qualunque territorio se non attraverso il passaggio di tutto ciò che è scuola, formazione e università”. 

VIDEO – Inaugurazione anno accademico Università di Palermo

Il discorso di Roberta Metsola, le interviste al Rettore Midiri e al sindaco Lagalla

 LA GALLERY

Metsola

Metsola Metsola Metsola Metsola Metsola

Foto di Salvo Annaloro

Potrebbero interessarti