Home Dal resto della Sicilia Accoltella il cugino per gelosia e tenta la fuga, arrestato 33enne

Accoltella il cugino per gelosia e tenta la fuga, arrestato 33enne


Redazione PL

Si era rifugiato a casa della zia, dopo un tentativo di fuga è stato bloccato

lite

I Carabinieri hanno arrestato a Messina un uomo di 33 anni accusato di tentato omicidio per aver ferito con un coltello il cugino. I militari sono giunti nel rione Camara, nel centro città, a seguito di una segnalazione effettuata dai sanitari del 118 che hanno riferito di aver trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Piemonte una persona con due evidenti ferite al volto e nella regione lombare.

Da qui sono scattate le indagini dei Carabinieri che grazie anche ad alcune testimonianze sono riusciti a rintracciare il 33enne, cugino dell’accoltellato. L’uomo si era rifugiato a casa della zia. Dopo un tentativo di fuga, i militari lo hanno bloccato e portato in caserma, qui l’aggressore ha confessato di essere stato lui a ferire il cugino: alla base del gesto ci sarebbero vecchi rancori per una donna. L’arma, posta sotto sequestro, è stata ritrovata in un tombino dove il 33enne l’aveva gettata nel tentativo di fuga. L’uomo si trova in custodia  nella Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Potrebbero interessarti