Home Cronaca di Palermo Aggressione autista Amat a Palermo: lunga attesa alla fermata a causa della lite

Aggressione autista Amat a Palermo: lunga attesa alla fermata a causa della lite


Elian Lo Pipero

Lunghi tempi d’attesa. Sarebbe questa la causa dell’aggressione avvenuta nel pomeriggio di mercoledì su un autobus a Palermo. L’episodio è accaduto tra le 14.30 e le 15 sulla linea 389, che collega il capoluogo a Monreale, nei pressi di Corso Calatafimi subito dopo piazza Indipendenza. Due uomini hanno aggredito un autista Amat: gli aggressori hanno scavalcato la catena che divide la zona conducente, si sono avvicinati all’autista ed uno di loro gli ha sferrato uno schiaffo. Il tutto condito da gravi offese ed insulti.

Metteremo delle guardie giurate sui nostri mezzi, per garantire più sicurezza ai nostri dirigenti – annuncia un dirigente Amat a Palermo Live -. Non è il primo episodio che succede ai danni di un nostro dipendente. Il problema principale è che il trasporto pubblico sta venendo meno a Palermo e quello accaduto sulla linea 389 è un ulteriore campanello dall’allarme. Ogni giorno abbiamo cica 60-65 mezzi soppressi, questo significa un terzo del servizio viene meno. Il fatto violento è da condannare, ma mi metto anche nei panni delle persone che sono costrette ogni giorno a lunghe attese alla fermata“. L’autista Amat aggredito presenterà denuncia e l’azienda si metterà a disposizione delle autorità competenti per rintracciare gli aggressori.

IL VIDEO

Potrebbero interessarti