Home Catania Live Aggressione a Villa Sofia: infermiere preso a pugni da un paziente

Aggressione a Villa Sofia: infermiere preso a pugni da un paziente


Redazione PL

L'aggressore è stato denunciato

infermiere

Aggressione domenica mattina ai danni di un infermiere dell’ospedale Villa Sofia di Palermo, colpito a pugni da un paziente. L’uomo si trovava al Pronto Soccorso su una barella per dolori addominali, a un certo punto si sarebbe allontanato staccando anche la flebo. Una volta tornato, avrebbe chiesto all’infermiere di aiutarlo a riattaccare il tubicino alla valvola, ma l’operatore sanitario gli avrebbe risposto di attendere perché si stava occupando di altri pazienti.

La risposta non è piaciuta all’aggressore, il quale ha colto di sorpresa l’infermiere colpendolo con due pugni in faccia. Sono subito intervenute le guardie giurate della Mondialpol che hanno bloccato il paziente, evitando che la situazione potesse degenerare.

Sul posto è intervenuta la Polizia che ha denunciato l’uomo per aggressione. Per l’infermiere invece prognosi di dieci giorni. 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo