Home Aiuti dalla Cina, atterrati a Punta Raisi dispositivi per la Protezione Civile siciliana

Aiuti dalla Cina, atterrati a Punta Raisi dispositivi per la Protezione Civile siciliana



In questo periodo così difficile, dalla Cina non si fermano gli aiuti. A Palermo sono arrivate mascherine e tute per la Protezione Civile siciliana

All’aeroporto palermitano Falcone-Borsellino ieri è atterrato un carico di 26 tonnellate contenente mascherine e tute destinate alla Protezione Civile della regione siciliana

L’aereo è decollato da Nanjing, Cina, paese che prima di tutti ha sofferto il contagio da covid-19 e che continua a dare una mano al resto del mondo.
Sono 600mila le mascherine del modello KN95 e Ffp3 e 58mila le tute protettive.

La procedura è avvenuta mediante il cosiddetto svincolo diretto, in modo da ricevere rapidamente gli appositi dispositivi anti covid-19.
“La celerità delle operazioni di controllo – si legge in una nota – ha assicurato il rapido sdoganamento e la pronta disponibilità del materiale sanitario alla Protezione civile, confermando il costante impegno dell’Agenzia in prima linea nel far fronte all’emergenza sanitaria in corso.