Home Catania Live Raccomandazioni e mazzette per diventare poliziotti e vigili del fuoco: 14 indagati ad Alcamo

Raccomandazioni e mazzette per diventare poliziotti e vigili del fuoco: 14 indagati ad Alcamo


Redazione PL

Interessati dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Trapani sia i presunti "gestori" del sistema che coloro che hanno vinto il concorso

bandita

Sono 14 le persone interessate da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Trapani su richiesta della Procura della Repubblica. Ad eseguire stanotte il provvedimento i carabinieri della Compagnia di Alcamo, a seguito delle indagini che hanno portato alla luce un giro di raccomandazioni e mazzette nell’ambito dei concorsi in Polizia e nei Vigili del fuoco.

Si tratta, nello specifico, di un arresto in carcere, tre ai domiciliari e di dieci persone sottoposte all’obbligo di dimora (QUI I NOMI). Contestati, a vario titolo, i reati di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, traffico di influenze illecite e abuso d’ufficio.

Il gip ha ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza. Colpiti dalle indagini dei carabinieri del Comando provinciale, sotto il comandante Fabio Bottino, non solo coloro che sono ritenuti i “gestori” del sistema, ma anche chi ha vinto il concorso.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti