Home Economia e lavoro L’Amat assume a Palermo, contratti a tempo indeterminato: come candidarsi

L’Amat assume a Palermo, contratti a tempo indeterminato: come candidarsi


Redazione PL

bus

L’Amat torna ad assumere a Palermo, anche a tempo indeterminato. L’Azienda Municipalizzata Auto Trasporti del Comune di Palermo, ha bandito ben 6 concorsi per la selezione di diverse figure professionali. 44 in totale i posti disponibili. 

Di seguito tutti i dettagli delle mansioni, requisiti richiesti e come candidarsi. 

Meccanici 

Selezione per 10 posti di Operatore Qualificato meccanico/meccatronico a tempo indeterminato full-time. Tra i principali requisiti richiesti, i candidati devono essere in possesso del diploma di maturità tecnica (durata quinquennale) ad indirizzo meccanico o meccatronico. In alternativa, di essere in possesso di attestato di qualifica di istruzione professionale (durata almeno triennale) ad indirizzo meccanico o meccatronico con una esperienza certificata di durata almeno triennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato meccanico o meccatronico.

Oppure ancora, di essere in possesso della licenza di scuola media con una esperienza certificata di durata almeno quadriennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato meccanico o meccatronico.

Elettrauti

Selezione per 5 posti di Operatore Qualificato elettrauto/elettronico, a tempo indeterminato full-time.
Tra i requisiti, è richiesto il diploma di maturità tecnica (durata quinquennale) ad indirizzo elettrotecnico o elettronico o informatico o delle telecomunicazioni. In alternativa, l’attestato di qualifica di istruzione professionale (durata almeno triennale) ad indirizzo elettrauto o elettronico o meccatronico con una esperienza certificata di durata almeno triennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato elettrauto o meccatronico.

Oppure ancora, essere in possesso della licenza di scuola secondaria di primo grado (c.d. scuola media inferiore) con una esperienza certificata di durata almeno quadriennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato elettrauto o meccatronico.

Elettrotecnico 

Selezione per 1 posto di Capo Unità Tecnica –elettrotecnico/elettronico a tempo indeterminato full-time.
Tra i requisiti, è necessario essere in possesso di un diploma di laurea appartenente ad una delle classi delle lauree magistrali in: LM27 – Ingegneria delle telecomunicazioni – LM-28 Ingegneria elettrica – LM-29 Ingegneria elettronica; LM-32 Ingegneria informatica; LM-25 Ingegneria
dell’automazione.

Carrozzieri

Selezione per esami a 3 posti di Operatore Qualificato carrozziere a tempo indeterminato full-time. Tra i requisiti essenziali, il candidato deve essere in possesso del diploma di maturità tecnica (durata quinquennale) ad indirizzo meccanico o meccatronico. In alternativa, essere in possesso di attestato di qualifica di istruzione professionale (durata almeno triennale) ad indirizzo carrozziere o meccanico con una esperienza certificata di durata almeno triennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato carrozziere.

Oppure ancora, essere in possesso della licenza di scuola secondaria di primo grado (c.d. scuola media inferiore) con una esperienza certificata di durata almeno quadriennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni minime di operaio qualificato carrozziere.

23 contratti di apprendistato

Selezione per 23 contratti di apprendistato professionalizzante, per la durata massima di tre anni – full-time, finalizzati alla formazione di Operatori di Manutenzione. Tra i requisiti richiesti, i candidati devono essere in possesso del diploma di maturità tecnica (durata quinquennale) ad indirizzo meccanico o meccatronico o elettrotecnico o elettronico o informatico o delle telecomunicazioni. In alternativa, essere in possesso di attestato di qualifica di istruzione professionale (durata almeno triennale) ad indirizzo meccanico o meccatronico o elettrauto o
elettronico o carrozziere.

Oppure ancora, essere in possesso della licenza di scuola secondaria di primo grado (c.d. scuola media inferiore) con una esperienza certificata di durata almeno biennale presso officine specializzate nella riparazione di autoveicoli o veicoli industriali o autobus con mansioni di meccanico o meccatronico o elettrauto o carrozziere.

Ingegneri 

Selezione per 2 posti di Capo Unità Tecnica meccanico/meccatronico a tempo indeterminato full-time

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso di un diploma di laurea magistrale in LM-31 Ingegneria gestionale; LM-33 Ingegneria meccanica o LM-20 Ingegneria aerospaziale. Sono richieste anche l’abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere e l’iscrizione all’ordine degli Ingegneri.

Come candidarsi?

La domanda di partecipazione completa per potersi candidare, comprendente la copia – fronte e retro – della carta di identità, deve essere inviata ad AMAT entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando, avvenuta il 6 dicembre 2023 in una delle seguenti modalità:

  • tramite raccomandata A.R. da spedire in busta chiusa, tramite il servizio pubblico delle Poste, ad “AMAT Palermo S.p.A. – Via Roccazzo 77 – 90135 – Palermo”; sulla busta va scritto “SELEZIONE n. 10 OP.QUAL.M/M”. Ai fini del rispetto della data di spedizione farà fede il timbro a data postale di invio;
  • tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato, esclusivamente in formato PDF, da inviare all’indirizzo di posta elettronica [email protected]. Sull’oggetto della PEC va scritto “SELEZIONE n. 10 OP.QUAL.M/M”.

Biglietti bus e tram a soli 50 centesimi: la mossa Amat-Comune contro il traffico a Palermo

 

Potrebbero interessarti