Home Economia e lavoro Amat, niente rinnovamento della governance: CdA confermato, Cimino è presidente ad interim

Amat, niente rinnovamento della governance: CdA confermato, Cimino è presidente ad interim


Redazione PL

A stabilirlo la determinazione sindacale 142 del 28 dicembre

amat

Niente rinnovamento della governance per Amat. Con la determinazione sindacale 142 del 28 dicembre il sindaco Roberto Lagalla ha, infatti, confermato ad interim l’attuale Consiglio d’Amministrazione della società partecipata che gestisce il trasporto pubblico a Palermo. 

Si fa da parte, dunque, almeno per il momento, la vociferata ipotesi di una presidenza detenuta da Domenico Macchiarella, attuale amministratore unico di AMG Energia. Nonostante gli impegni professionali, l’avvocato Michele Cimino resterà presidente di Amat. Ad affiancarlo i consiglieri Alessandro Sinatra, in carica ormai dal 2015, e Alfredo Palmieri, in carica dal maggio scorso.  

Come spiega il provvedimento del sindaco Lagalla, il rinnovo ad interim potrà estendersi fino all’approvazione del bilancio d’esercizio o comunque per un massimo di novanta giorni.  

CONTINUA A LEGGERE

 

Comune di Palermo, Lagalla: “Ripristino nuove governance partecipate entro fine anno”

 

Potrebbero interessarti