Home Politica Amministrative Palermo 2022, per la sinistra una lista unitaria

Amministrative Palermo 2022, per la sinistra una lista unitaria


Redazione

"L’intenzione è avviare la costruzione di un percorso di partecipazione politica che liberi nuove energie", si legge in una nota.

ispettori

In vista delle elezioni amministrative del 2022 a Palermo, ecco che partiti, associazioni, movimenti di sinistra ed ecologisti annunciano un unico simbolo e una lista unitaria.

A chiarire la natura della scelta è una nota che spiega: “Dopo la pandemia niente sarà più come prima e le difficoltà della città vanno affrontate in un quadro più ampio; con la consapevolezza che le prossime elezioni amministrative saranno decisive per rendere irreversibili i processi di cambiamento, evitando di consegnare la città ad un triste ritorno al passato”.

Amministrative 2022, il progetto della sinistra

“L’intenzione è avviare la costruzione di un percorso di partecipazione politica che liberi nuove energie; a partire da un manifesto di intenti, primo tassello di un progetto politico aperto alle molteplici soggettività e forme della politica, che animano la città e se ne prendono cura”. Così prosegue la nota. “Un processo volto alla presentazione di una lista unitaria, con un programma condiviso e candidature rappresentative delle migliori competenze ed energie possibili”.

ArticoloUNO, Possibile, Reds (rete dei democratici e socialisti), Rifondazione Comunista, Sinistra Comune, Sinistra delle idee e Sinistra Italiana hanno dunque deciso di unirsi. Lo scopo è dunque quello di “proporre un progetto di rinnovamento e di riscatto della città di Palermo, aperto ed inclusivo”. Per la condivisione di tale disegno viene dunque indetta un’assemblea pubblica, prevista per venerdì 3 dicembre, alle 16.30 a Villa Filippina.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti