Home Politica Amministrative, Rubino (PD): “Bene Torino e Roma, adesso tocca a Palermo”

Amministrative, Rubino (PD): “Bene Torino e Roma, adesso tocca a Palermo”


Redazione

Il coordinatore regionale di LeftWing: "Racconteremo la nostra visione ai palermitani"

“I risultati che si stanno consolidando in tutte le città ed in particolar modo a Torino e Roma sono straordinari e confermano la necessità dei due elementi sui quali insistiamo da tempo: unità del PD e primarie per la scelta del prossimo candidato Sindaco” Così Antonio Rubino, coordinatore regionale di LeftWing (area che nazionalmente fa riferimento a Matteo Orfini).

PRIMARIE APERTE E PARTECIPATE

“Non possiamo e non dobbiamo perdere ulteriore tempo consentendo che gli elementi di divisione siano l’unica sostanza del dibattito politico. Nel partito palermitano serve una guida collegiale, con il supporto della segreteria regionale e nazionale, e vanno organizzate subito le primarie, possibilmente entro Natale. Primarie che riteniamo debbano essere le più aperte e partecipate possibile. Svilire il dibattito solo con alchimie politiche e tatticismi vari con la vana speranza di produrre sommatorie di ceto politico è sbagliato e pericoloso – spiega Antonio Rubino. L’unico accordo utile che dobbiamo fare è quello con i palermitani raccontando la nostra visione ed le nostre idee per la Palermo del futuro. Concentriamoci su questo e l’anno prossimo brinderemo anche noi”.

Potrebbero interessarti