Home Eventi, tv e spettacolo “Amore e morte”, il primo singolo della band palermitana Amletika

“Amore e morte”, il primo singolo della band palermitana Amletika


Redazione PL

Il trio è composto dalla voce e dalla chitarra di Dorian Corso, dal basso di Matt Cometa e dalle tastiere di Giancarlo Rubino

Una band musicale unica nello scenario musicale e artistico palermitano, capace di evocare intense atmosfere sonore degli anni ottanta coniugandole alla contemporaneità.
Amletika è il nome del trio composto dalla voce e dalla chitarra di Dorian Corso, dal basso di Matt Cometa e dalle tastiere di Giancarlo Rubino.
Tre musicisti accomunati dalla passione per il genere gothic rock, autori e interpreti di liriche taglienti attraversate da atmosfere cupe.
Dopo mesi di lavorazione, lo scorso 31 marzo è uscito il singolo “Amore e morte” che, come suggerisce lo stesso titolo, racchiude i tratti salienti dell’espressività musicale del gruppo.

STILI E E INFLUENZE

Originariamente un duo formato dal frontman e chitarrista Dorian Corso e dal tastierista Giancarlo Rubino, gli Amletika sono divenuti un trio con l’ingresso del bassista Matt Cometa.
Molteplici sono le influenze che caratterizzano il suono della band.
Dalla new wave al synth pop passando per l’industrial rock, senza trascurare la lezione dei grandi classici del rock.
E senza dimenticare nomi quali Marilyn Manson, The Cure e Depeche Mode.

IL PRIMO SINGOLO

“Amore e morte” racconta, come spiegano i tre componenti di Amletika, “un’esecuzione d’amore”.
“Un processo di accettazione – sottolineano – del percorso di fine, quindi di morte di un amore”.
“Un pezzo – precisa Dorian Corso – che si ispira a una mia relazione finita dopo un lungo prendersi e lasciarsi, e che sancisce la fine definitiva della storia”.

Potrebbero interessarti