Al via al Bonus 200 euro: ecco chi lo riceverà ad agosto ed ottobre

Il Bonus 200 euro, introdotto dall’Esecutivo contro il caro-carburante, aiuterà gli italiani ad affrontare questo importante momento di crisi dovuto ad una crescente inflazione. Ma a beneficiarne, non saranno tutti.

Bonus 200 euro: a chi spetta?

La misura, ricordiamo, riguarda attualmente 31,5 milioni di italiani. Tra questi: pensionati, lavoratori dipendenti (del settore pubblico e privato), lavoratori autonomi, titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.), lavoratori domestici e stagionali, disoccupati (con Naspi, Dis-Coll e disoccupazione agricola) e beneficiari del Reddito di Cittadinanza.

Requisito base

Requisito necessario per tutte le precedenti categorie è il reddito inferiore ai 35mila euro nel 2021, più ulteriori requisiti per ogni specifico settore. Per i lavoratori dipendenti, ad esempio, aver beneficiato per almeno una mensilità nel corso dell’anno dell’esonero contributivo dello 0,8%.

Chi riceverà il bonus ad agosto ed ottobre

Alcuni di loro si son già visti accreditare il bonus nel mese corrente, tra cui pensionati e diversi dipendenti del settore pubblico. Altri lo riceveranno soltanto nel prossimo mese di agosto (come quasi la totalità dei lavoratori), altri ancora ad ottobre. 

Il pagamento, ad esempio, avverrà in agosto anche per alcuni beneficiari del Reddito di Cittadinanza (ovvero per coloro che hanno ricevuto il sussidio per 18 mesi consecutivi fino a giugno 2022 e hanno dovuto fare la domanda di rinnovo).

A ricevere, invece,  il bonus 200 euro ad ottobre saranno i titolari di Naspi, Dis-Coll e disoccupazione agricola 2021 e i già beneficiari delle ex indennità Covid.

Advertising
Advertising

Leggi anche

Superbonus verso la proroga: per il 110% probabile l’estensione al 31 dicembre

In arrivo la tredicesima, importi e date pagamenti: ecco per chi sarà più ricca

Caro bollette, dalla Regione ventidue milioni per Comuni ed ex Province