Passione, rispetto e competenza: il modello del canile di Carini – VIDEO

Si trova a Villagrazia di Carini una delle realtà più belle della Sicilia che accoglie tanti cani che ogni anno vengono abbandonati. É il Canile Sanitario Vaglica, nato nel 2002 con l’obiettivo di fronteggiare il problema del randagismo; è attivo sia nella provincia di Palermo che di Trapani e quotidianamente salva tanti amici a quattro zampe strappandoli a un destino crudele. La struttura offre tanti servizi per la cura e il benessere del cane: stanze per analisi cliniche, sala operatoria, reparto di infettivologia e non solo. Lo scopo del canile è quello di curare l’animale e permettergli di trovare una nuova casa tramite le adozioni. 

Dario e il padre, proprietari del canile, sono coadiuvati da una squadra di volontari tutta al femminile: Eliza, Meira e Sonia Gotto, Antonella Vermiglio, Giacoma Brancato, Beatrice Ottini e tanti altri. Un team che quotidianamente dà il 110% per garantire la salute dei cani. 

Il problema dell’adozione

I cani che entrano nel canile hanno poco tempo per essere adottati in base alla Legge regionale numero 15 dell’agosto 2022. Molto spesso le persone preferiscono adottare cuccioli piuttosto che cani di taglia più grande con la conseguenza che quest’ultimi rimangono in canile fino a quando il sindaco del Comune in oggetto ordina la rimessa in strada del cane. Il canile Vaglica ospita circa 100 cani, 27 invece si trovano in degli stalli a pagamento. 

I volontari, i loro amici a quattro zampe non soltanto li curano, ma li rieducano sia al rapporto con le persone ed i bambini ma anche all’autocontrollo ed ai giusti comportamenti. A occuparsi di questo è Giacoma Brancato, etologa, che come tutte le volontarie del canile mette passione e sorriso al servizio degli animali.

Tante storie di cani che sono stati tolti dalla strada, evitandogli un brutto epilogo: investiti, avvelenati o abbandonati in mezzo al nulla. Alcuni di loro non potranno essere riammessi nel territorio, ma l’obiettivo dei volontari è quello di trasmettere fiducia ai cani e cercare di sensibilizzare le persone nell’addottorarli. 

Come aiutare il canile 

Per chi volesse aiutare il canile sanitario di Villagrazia di Carini si possono inviare coperte, biscottini, ossi, palloni sgonfi, palline da tennis. Possibile anche acquistare il calendario 2023 dove i protagonisti non possono che essere i cani: è possibile comprarlo contattando la responsabile social marketing Beatrice Ottini al numero 347 486 7870 oppure mandando un’email a gruppoadozionicarini@libero.it

Canile a Villagrazia di Carini – VIDEO

Video di Mirko Valenti

Interviste di Elian Lo Pipero

Advertising
Advertising

Leggi anche

Assalto a una farmacia di Palermo, rapinato anche un cliente

Palermo, è giallo sulla rissa davanti ad una discoteca: indagini in corso

Palermo, cade dagli scogli e muore: tragedia a Sant’Elia