Furto in appartamento, arrestate tre persone nel palermitano

I Carabinieri della Compagnia di Misilmeri hanno arrestato tre persone di 20, 36 e 46 anni con l’accusa di furto in abitazione in concorso. I militari in servizio hanno sorpreso i tre soggetti mentre, alle prime luci dell’alba, si allontanavano a bordo di una vecchia BMW da un’abitazione sita alla periferia di Misilmeri.

Rinvenuti nel bagagliaio dell’auto, in seguito a perquisizione, una statua in gesso dell’altezza di circa un metro, raffigurante una donna, e vari attrezzi da lavoro.

La refurtiva, il cui valore è ancora in corso di quantificazione, è tornata al legittimo proprietario.

Scattati gli arresti domiciliari per i tre autori del furto, tutti residenti di Misilmeri. Si attende ora l’udienza di convalida.

CONTINUA A LEGGERE SU PALERMO LIVE

Advertising
Advertising

Leggi anche

Casi di ipotermia a Palermo, Codacons chiede controlli in tutte le scuole e università

Addio a Vito Chimenti, ex giocatore del Palermo: aveva 69 anni

Insalata e spinaci ritirati dal mercato, sospetta “contaminazione biologica”: i lotti e le marche