Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in una scuola di Palermo flashmob delle studentesse

Oggi, venerdì 25 novembre, si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. A Palermo sono diverse le iniziative, anche nelle scuole: ad esempio all’istituto superiore Enrico Medi, giovedì, si è lanciato un messaggio forte e chiaro per dire basta alla violenza.

Un evento promosso e fortemente voluto dalla Dirigente scolastica, professoressa Giovanna Battaglia, e dai docentI che, in sinergia, hanno saputo costruire e valorizzare un esempio di coesione e sensibilità verso coloro che ancora oggi subiscono senza possibilità di tutela. Protagonisti indiscussi, gli alunni, che, con le loro esibizioni, hanno tributato onore a tutte le donne vittime di violenza nel passato e nel presente.

Flashmob per dire basta alla violenza sulle donne 

Il via è partito tramite un flashmob (delle alunne di 3^ A e 4^A dell’indirizzo Made in Italy) per supportare le donne iraniane che in questo momento vivono una drammatica lotta per difendere i propri diritti, mettendo in atto quotidianamente una ribellione di dimensioni storiche. A seguire esibizioni coreografiche e performance teatrali in cui i docenti, insieme agli alunni appartenenti agli indirizzi Servizi Culturali per lo Spettacolo, TIM, IMP e SS, e con il contributo degli alunni che ricoprono il ruolo di PEER EDUCATOR, si sono trasformati per dare esempio, facendosi brillantemente tramite di buone prassi. Nella giornata odierna, inoltre, all’istituto continueranno gli eventi con delle esibizioni teatrali 

LA GALLERY

Advertising
Advertising

Leggi anche

Almaviva, il futuro dei lavoratori è sempre più in bilico: “Per noi nessuna aspettativa”

Battesimi e cresime, l’Arcidiocesi di Palermo cambia: stop a padrini e madrine

Rapina al Ferdico in corso Finocchiaro Aprile, bloccato un uomo