Giovane trovato morto in strada: fermato un barista

Il corpo privo di vita di un ragazzo è stato trovato all’alba di oggi, domenica 20 novembre, in strada a Bitritto (Bari). Il cadavere era a pochi passi da un bar. La vittiva aveva 27 anni e aveva precedenti penali.

Secondo quanto emerso fin qui dalle indagini, il 27enne, in stato di alterazione psico-fisica, avrebbe provato ad entrare in un bar ma sarebbe stato respinto proprio dal titolare che, come riportano i carabinieri, avrebbe “allontanato e immobilizzato” il 27enne, “deceduto poco dopo”.  Lo stesso barista 31enne, quindi, è stato accusato di omicidio doloso ed è stato portato in carcere.

CONTINUA A LEGGERE

Advertising
Advertising

Leggi anche

Zaniolo, inseguito e minacciato dopo la sconfitta contro il Napoli

Chi è Alfredo Cospito e di cosa è accusato l’anarchico al 41 bis

Dramma familiare, uccide il fratello disabile e poi si toglie la vita: indagini in corso