In arrivo la tredicesima, importi e date pagamenti: ecco per chi sarà più ricca

E’ in arrivo la tredicesima per lavoratori e pensionati che ne hanno diritto. I pagamenti verranno effettuati nel dicembre 2022 (giorno 15). Quest’anno, per i pensionati, il pagamento andrà a sommarsi all’anticipo sulla rivalutazione nei mesi di ottobre, novembre, dicembre, rendendo l’accredito più ricco. 

Pagamenti tredicesima: tutti gli importi 

Per i lavoratori aventi diritto, il calcolo da eseguire per conoscere l’importo corretto della tredicesima è quello della somma di tutte le retribuzioni mensili percepite nel corso dell’anno.

Per i pensionati, invece, l’importo coincide con l’importo della rata pagata nell’ultimo mese dell’anno.

Bonus e requisiti

Per alcuni trattamenti previdenziali minimi, c’è la possibilità di ottenere un bonus 155 euro sulla pensione. Tuttavia, per ottenere tale occorre essere in possesso di alcuni requisiti reddituali: 

  • Redditi IRPEF non superiori a 10.043,87 euro per i singoli;

  • Redditi IRPEF non superiori a 20.087,73 euro per i coniugi.

     

Caro bollette, dalla Regione ventidue milioni per Comuni ed ex Province

Advertising
Advertising

Leggi anche

Poste Italiane cerca postini a Palermo, basta il diploma: come candidarsi

Bonus benzina 200 euro, c’è la proroga per il 2023: chi può richiederlo

Vertenza Almaviva, previsto nuovo incontro a Roma: obiettivo dare sicurezze ai lavoratori