Lotteria degli scontrini, domani la prima estrazione: come funziona?

Il primo appuntamento con la lotteria degli scontrini è alle porte. Domani 11 marzo, infatti, ci sarà la prima estrazione mensile. Si tratta di 10 premi da 100mila euro destinati agli acquirenti e altrettanti premi da 20mila euro l’uno agli esercenti. Le estrazioni mensili come questa verranno fatte sempre il secondo giovedì del mese per gli scontrini registrati entro l’ultimo giorno del mese precedente

COME PARTECIPARE

Possono partecipare alle estrazioni i residenti in Italia che acquistano con mezzi elettronici beni o servizi per almeno un euro di spesa presso esercenti che trasmettono telematicamente gli scontrini. Per partecipare basterà accedere al portale e indicare il proprio codice fiscale per ricevere un “codice lotteria” che dovrà essere mostrato al momento dell’acquisto.

COSA FARE IN CASO DI VINCITA?

La comunicazione della vincita avverrà tramite posta elettronica certificata (Pec). In assenza di quest’ultima, invece, la comunicazione arriverà con raccomandata con avviso di ricevimento. Attenzione però, perché i fortunati estratti avranno un tempo ben preciso per riscattare i premi: novanta giorni dalla comunicazione della vincita. Una volta trascorso questo periodo senza aver reclamato l’estrazione, non si avrà più diritto al premio.

LE ALTRE ESTRAZIONI

Da giugno, invece, inizieranno le estrazioni settimanali con 15 premi da 25.000 euro per chi acquista e 15 premi da 5.000 euro per chi vende. Ad inizio 2022 si terrà invece la prima estrazione annuale (dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021) assegnando 5 milioni di euro ad un acquirente e 1 milione di euro a un esercente.

Leggi anche

Le famiglie siciliane chiedono il “Reddito di dignità”, manifestazione a Palermo

“Stop agli interessi da usura sulle multe”, approvato emendamento al nuovo Codice della strada

Personale Reset verso il consolidamento orario, i sindacati: “Chiesto tavolo tecnico non di facciata”