Mondello, muore operaio 42enne: è caduto dall’impalcatura della Sirenetta

È morto in ospedale, a Villa Sofia, Vincenzo Ribaudo, operaio 42enne palermitano caduto dall’impalcatura della Sirenetta a Mondello mentre effettuava dei lavori di ristrutturazione al primo piano.

In seguito all’accaduto, l’operaio ha ricevuto il soccorso dei sanitari del 118, che hanno subito capito la gravità della situazione e condotto l’uomo in ospedale. Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe caduto da un lucernario, mentre montava una finestra, pare a causa di un malore. Sul luogo dell’incidente sono intervenute diverse volanti della polizia. 

In questi giorni alla “Sirenetta” di Mondello c’era stata l’inaugurazione del piano terra, ed erano in corso i lavori di ristrutturazione del primo piano. Sono in corso accertamenti per capire se la ditta incaricata dei lavori avesse adottato tutte le dovute precauzioni previste da legge a tutela degli operai.

Advertising
Advertising

Leggi anche

Comune di Palermo, stipulata intesa per il corretto utilizzo delle risorse Pnrr

Palermo, aggredisce e trascina medico dell’ospedale Cervello: denunciato

Manifesti con le foto degli amanti della ex a Palermo, quando a farne le spese è sempre la donna