Omicidio a Lentini, si costituisce il presunto assassino del 38enne ucciso

Si è costituito il presunto autore dell’omicidio di Roberto Raso, 38enne ucciso a Lentini poco prima della mezzanotte. L’assassino avrebbe colpito la vittima con un coltello alla testa e all’addome. A nulla è valsa la corsa all’ospedale Umberto I.

Sull’omicidio indagano i Carabinieri di Augusta, che hanno ascoltato amici e familiari. Acquisite anche le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona. Sequestrato, infine, il cellulare della vittima per verificare gli ultimi contatti.

Ai Carabinieri si è ora presentato Antonio Montalto, 23enne di Lentini, ricercato dai militari nelle ore successive al delitto. Il sospettato si è presentato in caserma insieme al suo avvocato, Julio Celesti.

La dinamica dell’omicidio non è ancora chiara. Da una prima ricostruzione parrebbe che in via Silvio Pellico sia scoppiata una lite finita poi nel sangue.

CONTINUA A LEGGERE

Omicidio a Lentini, accoltellato un uomo di 38 anni

 

 

Advertising
Advertising

Leggi anche

Uomo trovato morto in Sicilia, la famiglia non crede al suicidio: al vaglio anche un video sul cellulare

Messina Denaro, saltano fuori le immagini della Giulietta: a riprenderla le telecamere del Comune

Le donne di Messina Denaro: bionde, more, imprenditrici e commercianti