Serie B, horror Palermo: il Venezia sbanca il Barbera di misura

Il Palermo perde in casa col Venezia e ripiomba in piena zona playout. Nel match della quattordicesima giornata i veneti hanno sbancato il Barbea grazie alla rete di Pohjanpalo.

I rosa hanno giocato una brutta partita: primo tempo con zero tiri in porta e Venezia che meritava di stare in vantaggio di almeno due reti. Qualcosa in più nel secondo tempo con Brunori che ha sbagliato il secondo rigore di fila. Nel finale rete.annullata a Bettella.

Palermo in crisi, si trova al sedicesimo posto in piena zona playout e la prossima settimana scontro diretto a Benevento. Venezia invece che sale a 12 punti a tre punti proprio dai rosa.


ORE 19.56 FINE PARTITA: piovono fischi dagli spalti

45′ s.t. 7′ minuti di recupero 

45′ s.t. CAMBIO NEL PALERMO: DENTRO DEVETAK FUORI BETTELLA

44′ s.t. AMMONITO NOVAKOVICH

40′ s.t. ANNULLATO PER FUORIGIOCO IL GOL DI BETTELLA

39′ s.t. HA PAREGGIATO IL PALEEMO: Bettella di prepotenza in area ha battuto Jorenen con una potente conclusione

37′ s.t. DUE CAMBI NEL PALERMO: DENTRO STULAC E DAMIANI, FUORI SEGRE E GOMES

34′ s.t. TRE CAMBI NEL VENEZIA: DENTRO PIERINI, ULLMANN E NOVAKOVICH FUORI POHJANPALO, JONSEN E CANDELA

30′ s.t. DOPPIO CAMBIO NEL PALERMO: DENTRO SOLERI E FLORIANO FUORI SALA E BROH

27′ s.r. OCCASIONE PALERMO: cross dalla destra, Di Mariano calcia al volo ma trova uno strepitoso Joronen a respingere 

24′ s.t. BRUNORI SI FA PARARE IL RIGORE DA JORONEN E SULLA RIBATTUTA MANDA ALTO

23′ CALCIO DI RIGORE PER IL PALERMO: fallo di mano di Wisniewski

20′ s.t. GOL VENEZIA: ospiti che trovano meritatamente il vantaggio con Pohjanpalo

15′ s.t. CAMBIO NEL VENEZIA: ENTRA CERYSEV FUORI CRNIGOJ

9′ s.t. VENEZIA PERICOLOSO: Andersen entra in area e tira, Pigliacelli respinge 

3′ s.t. CALCIO DI RIGORE ANNULLATO DAL VAR AL PALERMO: il direttore di gara aveva fischiato penalty per fallo di Joronen ma dopo un controllo al Var ha deciso di non concederlo

ORE 19.03 INIZIA IL SECONDO TEMPO

18.47 FINE PRIMO TEMPO dopo un minuto di recupero

45′ Ancora Pigliacelli salva questa volta su Zampano

43′ OCCASIONE VENEZIA: Bettella scivola in area e disimpegna male, Crnigoj a botta sicuro tira trovando la respinta di Pigliacelli

41′ Il Palermo ci prova due volte da fuori, conclusioni ribattute dalla difesa veneta

37′ AMMONITO CECCARONI per fallo su Segre

33′ La squadra di Corini prova ad alzare il baricentro in questi minuti anche se mancano idee

27′ Ancora nessun tiro in porta del Palermo che in questo momento pensa più a contenere

20′ OCCASIONE VENEZIA: tiro di Andersen su assist di Johnsen, Pigliacelli respinge

18′ Il Venezia che col passare dei minuti sta prendendo campo

10′ Broh perde un brutto pallone vicino l’area di rigore e il Venezia riprova il tiro da fuori che termina fuori 

4′ Crnigoj ci prova da fuori, palla a lato

3′ Palermo pericoloso dalla sinistra con Sala, difesa del Venezia attenta

ORE 18.00 Inizia la partita: primo pallone giocato dal Palermo che attaccherà da sinistra verso destra

ORE 17.57: Le squadre entrano in campo

 

Queste le formazioni ufficiali della gara Palermo-Venezia, valevole per la 14a giornata del Campionato Serie BKT, in programma alle ore 18:00.

PALERMO: 22 Pigliacelli, 3 Sala, 5 Gomes, 8 Segre, 9 Brunori (C.), 10 Di Mariano, 14 Broh, 18 Nedelcearu, 30 Valente, 37 Mateju, 48 Bettella.

A disposizione: 12 Massolo, 2 Pierozzi, 4 Accardi, 6 Crivello, 7 Floriano, 16 Stulac, 19 Vido, 21 Damiani, 27 Soleri, 34 Devetak, 54 Peretti, 79 Lancini.

Allenatore: Corini.

VENEZIA: 66 Joronen, 2 Wisniewski, 7 Zampano, 8 Tessmann, 17 Johnsen, 20 Pohjanpalo, 23 Ceppitelli, 27 Candela, , 32 Ceccaroni (C.), 33 Crnigoj, 38 Andersen.

A disposizione: 12 Oliveira Bertinato, 22 Sperandio, 6 Busio, 11 Novakovich, 13 Modolo, 16 Fiordilino, 21 Cheryshev, 25 Pierini, 30 Svoboda, 31 Ullmann, 36 Zabala, 47 St Clair.

Allenatore: Vanoli.

Arbitro: Manganiello
Assistenti: Di Gioia – Lombardo
Quarto uomo: Meraviglia
VAR: Rapuano
AVAR: Paterna

Advertising
Advertising

Leggi anche

Aperta a Milano la fase finale del calciomercato 2022/23

Palermo, l’iniziativa per unire la scuola ai rosanero

Palermo, è ufficiale: Graves è rosanero