Sparatoria in una discoteca gay: 5 morti

Cinque persone sono state uccise ieri sera in una sparatoria in una discoteca gay, il Club Q, a Colorado Springs. 

Altre 18 persone sono rimaste ferite. Fermato un sospetto, anche lui rimasto ferito. Sarebbero stati alcuni “clienti eroici” a bloccare l’uomo che ha aperto il fuoco nel locale Club Q di Colorado Springs, “mettendo fine a questo attacco d’odio”. Lo rende noto lo stesso Club su Facebook, dicendosi “devastato dall’attacco insensato alla nostra comunità”. “Le nostre preghiere e i nostri pensieri vanno a tutte le vittime, alle loro famiglie e amici”, aggiunge il post.

CONTINUA A LEGGERE

Advertising
Advertising

Leggi anche

Non vogliono pagare il biglietto per il figlio: neonato abbandonato all’aeroporto

Gerusalemme, vandalizzata la statua di Gesù: un arresto

‘Ndrangheta, arrestato Edgardo Greco: era latitante da 17 anni