Home Food & Drink Antonino Chef Academy. Ecco chi è il vincitore della terza stagione

Antonino Chef Academy. Ecco chi è il vincitore della terza stagione


Alessia Maranzano

antonino chef academy

Nella scuola di Antonino Chef Academy, Erion Fishti vince la finale, secondo posto per Fabiana Quadrelli. Sfuma il sogno della chef palermitana Antonella Rocco che si aggiudica il terzo posto. Ecco cosa è successo.

I SUPEROSPITI DELLA FINALE

La puntata finale di Antonino Chef Academy si apre con una super commissione d’esame che supporterà Cannavacciuolo nella scelta del vincitore. Gli ospiti sono lo chef salentino Floriano Pellegrino, il cui ristorante a Lecce si è guadagnato una stella Michelin ed è inserito nel 2018 nella lista di Forbes 30 Under 30 nella categoria Arte; la Chef Chiara Pavan, premiata nel 2019 come “Cuoca dell’anno” per la Guida dell’Espresso e “Chef Internacional” per la rivista Elle in Spagna e come Miglior chef donna per la guida Identità Golose 2020; e Fabrizio Fiorani, nominato Miglior Pasticcere dell’Asia nel 2019 e membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Insieme a loro, c’è anche Cinzia Primatesta, manager di Villa Crespi, socia e moglie di Antonino Cannavacciuolo.

Dopo alcune domande teoriche e prove pratiche all’interno dell’Aula Magna dell’Accademia, Aglioni è il primo bocciato della serata.

LA PROVA A VILLA CRESPI

La strada verso la finalissima è ancora lunga e Fishti, Quadrelli e Rocco volano a Villa Crespi per affrontare una nuova sfida: lavorare in brigata durante un servizio.

Per i tre allievi, ci sono solo due posti disponibili per raggiungere la sfida finale. I tre sono messi alla prova con la preparazione di un servizio all’interno del ristorante stellato. Ogni aspirante cuoco dovrà seguire una portata diversa – tra antipasti, primi e secondi – e per questo devono necessariamente imparare le preparazioni della loro linea e confrontarsi con il servizio e tutta la brigata. Dopo la prova, la chef palermitana Antonella Rocco si ferma al terzo posto e deve abbandonare Villa Crespi. 

IL VINCITORE DI ANTONINO CHEF ACADEMY

Nella sfida finale, Fishti e Quadrelli sono stati chiamati a preparare un piatto che racconta la loro filosofia di cucina. 

È il giovane Fishti a conquistare il palato di Chef Cannavacciuolo. Al cospetto dell’intera brigata (alias “famiglia” come la chiama lo chef), Antonino ha annunciato il vincitore, sottolineando però come l’impegno messo da entrambi fosse già in sé una vittoria. Fishti vince la terza stagione della Antonino Chef Academy ed entra a tutti gli effetti nella brigata di Chef Cannavacciuolo.

CHI È ERION FISHTI

Erion Fishti, 23enne di origini albanesi, vive a Montescaglioso (MT) ed è il vincitore della terza stagione. Si è sempre mostrato ambizioso, a tratti arrogante, ha sempre guardato avanti con convinzione, emozionandosi solo al momento della proclamazione. Fin dalla presentazione era convinto di essere destinato all’eccellenza, ma ha riconosciuto che il percorso in Accademia gli ha fatto abbassare un po’ la cresta e gli ha permesso di dare il meglio. Ora, Fishti potrà vivere l’esperienza di una cucina stellata per un anno intero.

Potrebbero interessarti