Home Cronaca di Palermo Arrestato per aver rubato un forno, ma in realtà “era un prestito”: assolto 35enne di Partinico

Arrestato per aver rubato un forno, ma in realtà “era un prestito”: assolto 35enne di Partinico


Redazione PL

L'uomo era stato arrestato ad inizio settembre

forno

Nei primi giorni di settembre i Carabinieri avevano arrestato un uomo di 35 anni residente a Partinico con l’accusa di avere rubato un forno da una sala ricevimenti in territorio di Calatafimi in provincia di Trapani. Durante il giudizio per direttissima, però, l’imputato ha dimostrato che quel forno in realtà lo ha preso in prestito per le attività del pub che gestisce. Il giudice gli ha creduto e per questo motivo lo ha assolto.

I Carabinieri avevano arrestato l’uomo “in flagranza di reato” mentre portava via l’elettrodomestico dalla sala ricevimenti “Parco degli Elimi”. Il legale del 35enne ha dimostrato che in realtà il suo assistito stava prendendo in prestito il forno per un evento privato nel suo locale e inoltre sembrerebbe che l’uomo avesse degli accordi con i titolari della sala ricevimenti di essere autorizzato di entrare ed uscire quando vuole dalla struttura.

Il giudice ha valutato che “il fatto non costituisce reato”, il pm aveva chiesto quattro mesi. 

Potrebbero interessarti