Home Cronaca di Palermo Ai domiciliari ma col reddito di cittadinanza: 5 denunce nel palermitano

Ai domiciliari ma col reddito di cittadinanza: 5 denunce nel palermitano


Redazione PL

Oltre 92 mila euro la cifra percepita dai cinque soggetti

cittadinanza

La Guardia di Finanza di Palermo ha denunciato 5 persone risultate illecitamente beneficiarie del Reddito di Cittadinanza; tre di loro sono residenti a Carini mentre due a Capaci. In particolare, tra i soggetti controllati: due risultavano aver vinto giocando alle scommesse online per consistenti importi non indicati nella prescritta comunicazione compilata per l’ottenimento del sussidio; uno non aveva il requisito della residenza in Italia ed i rimanenti due sono risultati destinatari di misura cautelare personale degli arresti domiciliari.

Tenuto conto che tali circostanze costituiscono cause ostative alla concessione del beneficio, i finanzieri hanno proceduto a denunciare i soggetti alla Procura della Repubblica di Palermo; contestualmente, sequestrate in maniera preventiva le quattro “Card reddito di cittadinanza”. L’Inps, adesso, procederà con l’irrogazione delle sanzioni amministrative di revoca/decadenza del beneficio e il recupero coattivo delle somme già indebitamente percepite. Il tutto ammonta ad € 92.116,03.

Potrebbero interessarti