Home Dal resto della Sicilia AST, Sindacati: “Subito incontro con la Regione o sarà mobilitazione”

AST, Sindacati: “Subito incontro con la Regione o sarà mobilitazione”


Redazione PL

A scriverlo in una nota sono i sindacati di Ast, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl autoferrotranvieri

“Esortiamo il governo regionale a farsi subito carico delle criticità della propria azienda di trasporto pubblico gommato e invitiamo al tempo stesso la governance di Ast S.p.A. a proseguire il confronto con le parti sociali per il nuovo piano industriale e per la profonda riorganizzazione interna. In assenza di riscontri immediati saremo pronti alla mobilitazione dei lavoratori”. A scriverlo in una nota sono i sindacati di Ast, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl autoferrotranvieri, a poche ore dalla nomina degli assessori regionali.

Sindacati Ast, avviare un confronto d’urgenza con i neo assessori

“E’ necessario avviare con urgenza un confronto con i neo assessori dell’Economia Marco Falcone e dei Trasporti Alessandro Aricò,  per condividere le misure necessarie al salvataggio e al rilancio dell’azienda. Ma il tempo scorre inesorabile ed è necessario mettere i conti dell’azienda in equilibrio entro il mese di dicembre, per dare tranquillità ai circa 800 lavoratori diretti ed indiretti. Contestualmente la governance di Ast S.p.A. si attrezzi per condividere con la stessa urgenza con le parti sociali il nuovo piano industriale e la necessaria profonda riorganizzazione aziendale”.

I sindacati di Ast concludono: “Non c’è molto tempo, serve una risposta immediata, altrimenti saremo pronti a mobilitare i lavoratori”.

Fonte foto: gazzettinonline

Amat, a Palermo pronti a prendere servizio 81 nuovi autisti

Potrebbero interessarti