Home Catania Live Autista Amat aggredito a Palermo: si era rifiutato di fare salire una persona fuori fermata

Autista Amat aggredito a Palermo: si era rifiutato di fare salire una persona fuori fermata


Elian Lo Pipero

L'episodio è accaduto sabato sera al capolinea di viale del Fante

amat

Ennesima aggressione di questi mesi ai danni di un dipendente Amat a Palermo. Un autista, neo assunto, ha ricevuto un pugno da parte di un uomo durante il suo turno di lavoro sabato sera.

Secondo quanto appreso dalla redazione di Palermo Live il dipendente era sulla linea 603, fermo al semaforo in via Imperatore Federico, quando un uomo (probabilmente ubriaco) pretendeva di salire fuori fermata. Al rifiuto dell’autista, l’aggressore ha lanciato una bottiglia contro il parabrezza del bus.

Non contento, pochi minuti dopo l’uomo ha raggiunto il capolinea e una volta davanti al dipendente dell’azienda palermitana lo ha prima insultato e poi sferrato un pugno in faccia. Il malcapitato ha riportato una ferita all’occhio e allo zigomo, per lui necessarie le cure in ospedale a Villa Sofia. L’aggressore invece è scappato, facendo perdere le sue tracce.

Potrebbero interessarti