Home Dall'Italia Auto sbanda e finisce nel canale, morti tre giovani tra i 20 e i 26 anni

Auto sbanda e finisce nel canale, morti tre giovani tra i 20 e i 26 anni


Redazione PL

I corpi delle vittime, giovani poco più che ventenni, sono stati recuperati dai sommozzatori. La tragedia è avvenuta intorno alle 3 di notte

Un incidente stradale avvenuto nella notte a Portogruaro, in provincia di Venezia ha avuto un bilancio drammatico. Un’auto ha sbandato ed è finita in un canale. Secondo gli accertamenti dei carabinieri e dei vigili del fuoco l’auto, una Bmw Serie 3, dopo esser uscita di strada quasi certamente per l’alta velocità, è finita nel fiume Lemene.

Le tre persone che erano a bordo del veicolo sono morte. Le vittime sono Giulia di Tillio, 21 anni, che abitava a Portogruaro, Egli Gjeci, di origini albanesi e anche lui residente a Portogruaro, e Hoti Altin, 22 anni, kosovaro, che viveva a Concordia Sagittaria.

Quest’ultimo, da due anni fidanzato con Giulia, era alla guida dell’automobile di cui era anche proprietario: sei mesi fa era stato colpito da un grave lutto quando il fratello Admir a 18 anni aveva perso la vita in un incidente stradale analogo, in cui era rimasto coinvolto insieme al padre.

Si temeva per una quarta vittima

Le ricerche dei vigili del fuoco nelle acque del fiume sono proseguite diverse ore dopo che si era diffusa la voce che a bordo della berlina ci fosse un quarto ragazzo, ma le verifiche hanno dato esito negativo. I sommozzatori hanno lavorato tutta la mattina per scandagliare i corso d’acqua dove avvenuto l’incidente (che sono profondi circa tre metri) e cercare di recuperare alcuni oggetti personali appartenuti alle tre vittime.

Potrebbero interessarti