Home Cronaca di Palermo Nuova autocertificazione: il modulo per gli spostamenti fuori dalla regione

Nuova autocertificazione: il modulo per gli spostamenti fuori dalla regione


Andrea Mari

Tutte le linee guida sul nuovo modello che utilizzeranno gli italiani per gli spostamenti.

Oggi, 18 maggio 2020, l’Italia è ripartita in modo netto e coraggioso. Le restrizioni si sono ulteriormente allentate e la situazione sta, progressivamente, tornando alla normalità dopo l’arrivo del Coronavirus. Una delle novità di questa “Fase 2” riguarda gli spostamenti liberi all’intero del territorio regione e, solo per comprovate esigenze, anche tra regioni. La nuova autocertificazione entra in vigore oggi: ecco tutte le informazioni utili.

LA NUOVA AUTOCERTIFICAZIONI: TUTTE LE REGOLE

Più semplice ma comunque obbligatoria. La nuova autocertificazione è entrata ufficialmente in vigore oggi, 18 maggio 2020. Le forze dell’ordine manterranno la soglia d’attenzione altissima su positivi e persone sottoposte alla quarantena (vietati gli spostamenti per loro) mentre, chi varcherà i confini regionali, sarà sottoposto a numerosi controlli atti ad individuare i motivi dello spostamento. Comprovate esigenze lavorative, di salute e d’urgenza. Queste le motivazioni accettabili per abbandonare il territorio regionale. Resta, comunque, la possibilità di tornare al proprio domicilio.

I mezzi di trasportO sosterranno attivamente la ripresa degli spostamenti: sono stati riattivati i collegamenti marittimi con la Sicilia per il trasporto dei passeggeri e sono stati istituiti più treni a lunga percorrenza. Più corse per permettere a tutti di poter viaggiare seguendo tutte le norme igienico-sanitarie atte ad evitare ulteriori contagi da Covid-19.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti