Home Catania Live Autopsia sulla donna morta all’ottavo mese di gravidanza e sulla bimba

Autopsia sulla donna morta all’ottavo mese di gravidanza e sulla bimba


Redazione PL

I medici del Buccheri La Ferla hanno fatto nascere la piccola con un cesareo d'urgenza ma anche per lei non c'è stato nulla da fare. L'autopsia disposta per madre e figlia

neonata

La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della donna di 38 anni, all’ottavo mese di gravidanza,  morta   ieri a Palermo. Caterina Todaro era stata trovata dal marito, in casa, priva di sensi in gravissime condizioni. L’uomo aveva allertato i soccorsi, ma l’intervento del 118 si è rivelato vano. Così come il tentativo di salvare la vita alla nascitura,  effettuato dai sanitari dell’ospedale Buccheri La Ferla.  Infatti, nonostante un cesareo d’urgenza, anche la neonata non è riuscita a sopravvivere. L’autopsia, oltre che sul corpo della madre,  sarà eseguita anche sul corpo della bimba. Quindi sarà l’autorità giudiziaria a far luce sulle cause dei decessi attraverso gli opportuni accertamenti. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti