Home Economia e lavoro Le Aziende trasporto su gomma: “Acqua alla gola ma servizi garantiti”

Le Aziende trasporto su gomma: “Acqua alla gola ma servizi garantiti”


Redazione

Antonio Graffagnini, presidente di Anav Sicilia: "Siamo ancora in attesa che la Regione Siciliana versi i corrispettivi contrattuali relativi al primo ed al secondo trimestre del 2021"

Le scuole sono tornate praticamente a regime, con le aziende del trasporto su gomma che hanno garantito in queste settimane maggiori corse e una capacità di passeggeri in grado di assicurare la sicurezza a bordo, nonostante siano da mesi con l’acqua alla gola, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

PROVVEDIMENTI FERMI AI BOX

Abbiamo registrato una riduzione di passeggeri con punte di oltre il 90% – spiega Antonio Graffagnini, presidente di Anav Sicilia ed ancora oggi attendiamo che la Regione Siciliana versi i corrispettivi contrattuali relativi al primo ed al secondo trimestre del 2021, il cui iter sta andando avanti con estrema ed insopportabile lentezza, in considerazione del fatto che i provvedimenti sono fermi negli uffici contabili regionali.”

PRONTI A MANIFESTARE

Viviamo una fase molto complicata, che ha costretto le nostre aziende e i nostri lavoratori a grossi sacrifici, adesso – prosegue Graffagnini – attendiamo un segnale chiaro da parte delle istituzioni. Nei prossimi giorni faremo un incontro con i nostri soci perché chiedono di attivare forme di protesta per sollecitare la Regione Siciliana”.  

Potrebbero interessarti