Bagheria, buona la prima per il mercato rionale

Si è svolto in sicurezza il ritorno del mercato rionale della cittadina in provincia di Palermo.

Passo importante verso la normalità per i cittadini di Bagheria, comune del palermitano. Ieri è tornato in attività, dopo lo stop dovuto alla pandemia virale portata dal Coronavirus, il mercato rionale della città. Erano molti i punti interrogativi ed i campanelli d'allarme della vigilia ma, tutte le preoccupazioni, sono state dissipate dal comportamente delle persone accorse nell'area.

MERCATO RIONALE IN SICUREZZA

Nessuna ressa e poca confusione. Questa la sintesi perfetta dello svolgimento del mercato rionale di Bagheria, tornato nuovamente in città dopo la fase acuta del Covid-19. Pochi, in effetti, i mercatari presenti nel primo giorno: sui 130 abituali, infatti, solo in 90 hanno montato le tradizionali bancarelle contribuendo, quindi, a facilitare il lavoro delle forze dell'ordine. Anche le persone hanno ricalcato lo stesso modus operandi dei venditori: pochi individui che non hanno creato il tanto temuto assembramento.

Gli agenti della polizia municipale che erano presenti, non sono dovuti intervenire più del dovuto. Il loro lavoro di controllo si è limitato nell'indirizzare le persone sventando eventuali, anche se rarissimi, momenti di calca. Il Comune di Bagheria ha provveduto ad ottemperare a tutte le norme di sicurezza anti Coronavirus. Tutti promossi, insomma. Buona la prima per il ritorno del mercato rionale.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY