Home SportCalcio Baldini: “Al ritorno dobbiamo giocare come se avessimo perso”

Baldini: “Al ritorno dobbiamo giocare come se avessimo perso”


Lorenzo Cascio

Baldini

“Ci sono gli avversari in campo. Neanche il Milan che sta vincendo lo scudetto bloccando totalmente il gioco degli avversari. La bravura sta nel rimanere lucidi e gestire i momenti di difficoltà. Bisogna stare sul pezzo. Sabato davanti i nostri tifosi dobbiamo giocare come questa sera”, così ha esordito in mixed zone Silvio Baldini. Il Palermo ha battuto l’Entella per 1-2, soffrendo nei minuti finali della gara i tentativi di segnare dei liguri.

Il grande assente della partita, capitan De Rose, ha seguito i 90 minuti dalla tribuna dell’impianto di Chiavari. Come sottolinea Baldini però non si è notata la sua mancanza nel centrocampo rosanero. Damiani ha fatto una grande partita, così come lo stesso Odjer. Ha dato una grossa mano sostituendo Dall’Oglio che era stato ammonito. Chiunque giocherà farà sicuramente bene”.

“Abbiamo avuto anche noi i nostri problemi durante la stagione, come i tre pareggi consecutivi. Quando fai le cose con passione però vieni sempre premiato – ha ribadito il tecnico –. Dobbiamo rimanere concentrati e giocare la prossima partita come se avessimo perso. La nostra gente ha bisogno di emozionarsi vedendo la bravura di questi ragazzi”.

Negli ultimi mesi il Palermo è riuscito anche a vincere anche lontano dal Barbera. “E’ l’autostima che cresce. Abbiamo lavorato tanto sulle situazioni che ci fanno male. Poi è normale che la perfezione non esiste. Sabato prossimo mi aspetto uno stadio tutto esaurito come l’altra volta. La gente non ci abbandonerà fino alla fine. Ci sarà sicuramente il pienone”, ha concluso Baldini.

Potrebbero interessarti