Home SportCalcio Baldini-Castagnini: “Ci è mancata la fiducia, il gruppo dell’anno scorso non c’è più”

Baldini-Castagnini: “Ci è mancata la fiducia, il gruppo dell’anno scorso non c’è più”


Redazione PL

Le ragioni dell'addio in conferenza stampa

baldini

Intervenuti in conferenza stampa, presso l’hotel Casena dei Colli, Silvio Baldini e Renzo Castagnini hanno illustrato alla stampa e ai tifosi i motivi del loro doloroso addio.

Sento di non essere parte del progetto della società, per questo mi dimetto – ha dichiarato Silvio Baldini -. Le condizioni attuali non permettono di poter portare la squadra in Serie A. Ringrazio tutti per l’impegno profuso e per le emozioni che ho vissuto. L’anno scorso abbiamo vinto non perché eravamo i più forti ma perché avevamo il gruppo più forte. Ci siamo meritati la promozione con i risultati. Il gruppo ora non c’è più. Non posso aspettare di giocare cinque/sei partite, fare brutta figura ed essere cacciato. Ora lascio il posto ad altri. Posso solo ringraziare il Palermo”.

“Il gruppo non c’è più per una serie di motivi – ha spiegato l’ex allenatore rosanero -. Alcuni giocatori pensavano di prendere un ingaggio migliore, altri che hanno aspettato giorni a casa prima di rinnovare, una serie di collaboratori non sono felici. Tutte queste cose hanno rotto il gruppo, prima non si faceva così. Io però non voglio accusare il Palermo, è cambiata la proprietà e il modo di lavorare. Già dieci giorni fa mi volevo dimettere”.

CONTINUA A LEGGERE LE DICHIARAZIONI QUI 

Baldini e Castagnini ai saluti: il racconto della giornata e i possibili scenari futuri

Potrebbero interessarti