Home Cronaca di Palermo Bambina investita a Termini Imerese, parla la donna alla guida: “Darei la mia vita pur di farla ritornare”

Bambina investita a Termini Imerese, parla la donna alla guida: “Darei la mia vita pur di farla ritornare”


Redazione PL

Le parole della donna che ieri era alla guida del veicolo che ha travolto la piccola Patrizia Rio, 4 anni

incidente

Darei la mia vita pur di far ritornare la piccola Patrizia. Non riesco a darmi pace per quanto accaduto, è stata una tragica e inevitabile fatalità. Sono distrutta e vorrei abbracciare i genitori della bambina, non so se avrò modo di incontrarli ma voglio far sapere loro che il loro dolore è anche il mio”. A parlare così è la 51enne che ieri, 6 gennaio, era alla guida dell’auto che ha travolto la piccola Patrizia Rio, 4 anni, a Termini Imerese. A seguito del fatale impatto la piccola ha purtroppo perso la vita. Vana la corsa all’ospedale Cimino.  

Come accertato dagli agenti della polizia municipale, la donna si è subito fermata dopo l’impatto, è scesa dall’auto e ha dato la sua Fiat 600 ai genitori della bambina per portarla in pronto soccorso. Si è recata lei stessa in ospedale, ma le forze dell’ordine hanno ritenuto opportuno condurla in caserma per evitare incomprensioni con i familiari della piccola deceduta.

La donna è stata sottoposta al Giglio di Cefalù agli esami tossicologici, che hanno dato esito negativo. Adesso è indagata per il reato di omicidio stradale. Il pm di turno di Termini Imerese non ha ritenuto sussistente alcuna esigenza cautelare.

Foto da Facebook

Bambina morta a Termini Imerese, indagata la donna che l’ha investita

 

Potrebbero interessarti