Home Ambiente e tecnologia Bandiere Blu 2022, premiate undici spiagge della Sicilia

Bandiere Blu 2022, premiate undici spiagge della Sicilia


Redazione PL

Furci Siculo, nel Messinese, è il nuovo ingresso rispetto alla classifica dello scorso anno

bandiere blu

Undici Bandiere Blu quest’anno per la Sicilia, che vede un riconoscimento in più rispetto al 2021. L’isola tuttavia scende di un posto nella classifica delle 427 spiagge di eccellenza, finendo in nona posizione.

A stabilirlo è la classifica stilata dalla Foundation for Environmental Education. L’ong danese assegna ogni anno il premio in base a parametri di qualità, quali la salubrità dell’acqua o i servizi offerti.

Bandiere Blu 2022, le località premiate in Sicilia

Le spiagge premiate in Sicilia sono, dunque, undici. Nello specifico, Roccalumera, Alì Terme, Lungomare Santa Teresa di Riva, Spiaggia Lampare a Tusa, Acquacalda a Lipari e Furci Siculo in provincia di Messina; Marina di Modica, Raganzino a Pozzallo, il primo tratto di Ciriga a Ispica, Marina di Ragusa nel Ragusano e, infine, il Lido Fiori Bertolino di Menfi, in provincia di Agrigento. Furci Siculo rappresenta il nuovo ingresso rispetto allo scorso anno. Tra gli 82 approdi turistici italiani premiati, si distingue in Sicilia Capo d’Orlando.

 Un nuovo parametro

Come si accennava, la Foundation for Environmental Education assegna il premio in base a parametri di qualità. Quest’anno, per la 36esima edizione, un nuovo parametro si aggiunge agli oltre 30 criteri di valutazione. Si tratta dell’impegno sociale e dell’inclusività. 

In questo senso, per stimolare i comuni, si è coinvolta la Fondazione Dynamo Camp, tra le più importanti realtà italiane, attiva dal 2006, che offre gratuitamente programmi di terapia ricreativa rivolti a bambini e adolescenti affetti da malattie croniche, ai fratelli sani e alle loro famiglie.

CONTINUA A LEGGERE

 

Potrebbero interessarti