Home Economia e lavoro Benzina alle stelle, Pichetto: “Prezzi sopra i 2 euro speculazione, Governo pronto a intervenire”

Benzina alle stelle, Pichetto: “Prezzi sopra i 2 euro speculazione, Governo pronto a intervenire”


Redazione PL

benzina

“Il prezzo dei carburanti sopra i 2 euro oggi è solo speculazione“. Così ha dichiarato il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, a La Stampa, a proposito del caro benzina. 

“In fase di approvazione della Legge di Bilancio abbiamo fatto un esame delle priorità e in questo ragionamento abbiamo deciso di intervenire stanziando 21 miliardi di euro contro il caro bollette“, ha poi precisato. “E comunque, se il prezzo dei carburanti dovesse tornare a crescere in modo stabile e significativo, il Governo è pronto a intervenire“.

Caro benzina: “Governo pronto a intervenire”

“Tra tre, quattro mesi quel che dovesse essere necessario fare, sarà fatto. Così come è stato fatto in questa Manovra – aggiunge il ministro Pichetto – la volontà politica del governo e la capacità finanziaria dell’Italia nell’aiutare imprese e famiglie non è affatto di breve periodo”.

“21 miliardi su 30 della Manovra sono stati utilizzati per alleviare i costi di famiglie e imprese italiane. Se il Governo ha dimostrato di saper fare tanto in appena due mesi di lavoro, conto che nel corso dell’anno non mancheranno ulteriori interventi altrettanto significativi”.

Pichetto ricorda inoltre quanto affermato dal presidente dell’Arera Stefano Besseghini. Ossia che il calo del prezzo del gas “genererà i propri effetti sulle bollette già a fine gennaio”. 

CONTINUA A LEGGERE

 

Potrebbero interessarti