Home Sport Berrettini e la Nazionale: per gli italiani una fantastica e irripetibile domenica

Berrettini e la Nazionale: per gli italiani una fantastica e irripetibile domenica


Pippo Maniscalco

Due eventi storici domenica nel tennis e nel calcio. Il tricolore sarà protagonista a Wimbledon con Matteo Berrettini, ed a Wembley con la Nazionale

Non prendete impegni per domenica 11 luglio 2021: comunque vada, sarà una giornata straordinaria, indimenticabile, irripetibile. Tutta da vivere. Per gli italiani due eventi unici o quasi nella storia azzurra. Il caso ha voluto che entrambi saranno vissuti a Londra, in due location distanti appena 15 chilometri.

BERRETTINI A WIMBLEDON

Si inizia alle 15. Sui campi in erba di Wimbledon, il numero uno italiano Matteo Berrettini se la vedrà con il numero uno al mondo Djokovic, per la conquista della vittoria in quello che potrebbe essere il campionato del mondo della racchetta. Il 25enne tennista romano nel semifinale d’ieri pomeriggio si è sbarazzato in quattro set del polacco Hurcacz, con il punteggio di 6-3/6-0/6-7/6-4, ed ha raggiunto la finale a suono di aces prepotenti. Wimbledon è una meta che nessun tennista italiano ha mai violata. L’ha solo sfiorata 55 anni fa Nicola Pietrangeli. Maallora il suo percorso si fermò in semifinale.

LA NAZIONALE A WEMBLEY

Poche ore dopo, alle 21, sarà la volta della Nazionale. Martedì scorso i ragazzi di Mancini, superando la Spagna di Luis Enrique in una partita sofferta, hanno acquisito il diritto a sfidare la nazionale inglese, seppure a casa loro, per l’atto conclusivo del campionato Europeo. Nella speranza di bissare un successo che manca da 53 anni.

UNA DOMENICA DI PURA ADRENALINA

Sarà una domenica di fuoco, di pura adrenalina da vivere intensamente. Magari dimenticando per qualche ora i problemi e le varianti che continuano a fare ancora paura. Sicuramente ci saranno milioni di spettatori italiani davanti i televisori. Magari anche quelli che con lo sport non hanno particolare confidenza. Ma non si possono ignorare eventi come questi. Si inizia nel pomeriggio con il tennis, alle 15, con Berrettini conro Djokovic. Poche ore dopo ci si sposterà idealmente di soli 20 chilometri, per assistere ad una straordinaria partita di calcio, Inghilterra-Italia. Due occasioni per due traguardi storici. Gli azzurri hanno trionfato solo in un’occasione agli Europei, nel lontano 1968, mentre a Wimbledon non c’è mai stato un successo italiano. Questa domenica, dunque, potrebbe arrivare la ciliegina su una torta, in questo 2021, già quasi perfetto. Tantissime le gioie già conquistate dagli azzurri. Ultima, in ordine cronologico, la qualificazione del nostro team di basket a Tokyo 2020, grazie all’impresa firmata a casa della temibilissima Serbia.

Potrebbero interessarti