Home Politica Bertolaso forse super consulente di Musumeci: polemica con Fava per la mancata quarantena

Bertolaso forse super consulente di Musumeci: polemica con Fava per la mancata quarantena


Pippo Maniscalco

La venuta in Sicilia di Guido Bertolaso ha creato polemiche per la mancata osservanza della quarantena. M sono arrivate conferme che era nell'isola per morivi di lavoro: quasi certamente sarà consigliere di Musumeci

Musumeci qualche giorno fa scorsi aveva smentito le indiscrezioni sulla possibile nomina di Bertolaso a commissario per l’emergenza Covid in Sicilia al posto di Candela. Aveva spiegato che la visita nell’isola dell’ex capo della Protezione Civile era riconducibile esclusivamente a questioni personali.

FAVA: SALTATA LA QUARANTENA

Claudio Fava, presidente della commissione regionale antimafia, ha commentato questa smentita con una nota: «Dalla stampa apprendiamo che la visita in Sicilia di Bertolaso sarebbe riconducibile esclusivamente a questioni personali. Pertanto, come ogni cittadino che vuole entrare nel territorio regionale, avrebbe dovuto rispettare le stringenti disposizioni emanate dal presidente della regione in merito alla quarantena obbligatoria».

LA RISPOSTA DELL’ASSESSORE RAZZA, CHE SMENTISCE MUSUMECI

Per rispondere al rilievo di Fava, è intervenuto l’assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza: «Mi spiace che Claudio Fava abbia preso un abbaglio, perché un abbaglio prima di lui lo ha preso la stampa. L’ordinanza del presidente della Regione specifica con chiarezza quali categorie di soggetti non sono sottoposti alla quarantena. Tra questi rientrano coloro che si trovano in Sicilia per ragioni di lavoro. Per ora punto». Aggiungendo poi: «Fava è caduto in una trappola. Non vuole capire che il presidente Musumeci ha risposto solo con discrezione ad una domanda mentre si lavorava da giorni, come sempre, nel dovere del silenzio. Quindi la smetta con le polemiche inutili e pretestuose».

BERTOLASO CONSIGLIERE DI MUSUMECI

Da questo pasticcio viene fuori comunque che Guido Bertolaso avrà quasi certamente un incarico nella Regione siciliana che per ora è top secret. Però si dice che potrebbe essere un super consulente di Musumeci sulla gestione della Fase 2 in Sicilia, con particolare attenzione all’aspetto turistico e sanitario. Fra l’altro i due, Musumeci e Bertolaso, si conoscono da tempo. E si stimano perché hanno collaborato nel 2002, ai tempi dell’eruzione dell’Etna e del terremoto di Santa Venerina.

COSA HA DETTO IN MERITO BERTOLASO

D’altro canto ci ha pensato lo stesso Bertolaso a fare chiarezza, dicendo: «In Italia se non si polemizza, non si riesce a dormire la notte». Ha continuato spiegando di essere stato chiamato per «studiare il modo migliore per consentire ai turisti di venire qui tranquilli e sicuri e ai siciliani di evitare di essere contaminati. Quindi ─ ha proseguito ─ sto dando una piccola mano a gestire questa situazione e ho rifiutato vitto e alloggio preferendo starmene sulla mia barchetta ormeggiata a Trapani facendo anche risparmiare qualche euro ai contribuenti».

—————

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

Potrebbero interessarti