Home Cronaca di Palermo Bimbo palermitano morto a Sharm, chiesta l’archiviazione del caso: ecco perché

Bimbo palermitano morto a Sharm, chiesta l’archiviazione del caso: ecco perché


Redazione PL

bambino

La giustizia italiana non avrebbe giurisdizione sull’inchiesta riguardante la morte del piccolo Andrea Mirabile, il bimbo palermitano di 6 anni deceduto un anno fa a Sharm el-Sheikh mentre era in vacanza con la famiglia.

A questa conclusione è giunta la Procura di Palermo, dopo aver svolto le indagini, chiedendo l’archiviazione del caso

Andrea morto per gastroenterite: “Cure non adeguate e tempestive”

Secondo una più recente autopsia, il bambino sarebbe deceduto per gastroenterite. Le cure dei medici della località turistica non sarebbero state adeguate e/o tempestive.

Lo stato di disidratazione, dovuto alla forte dissenteria che l’aveva colpito, era ormai troppo grave. Andrea morì subito dopo l’arrivo all’ospedale internazionale di Sharm dove invano si tentò di rianimarlo.

Potrebbero interessarti